22 ottobre 2019
Aggiornato 21:00
l'evento

Trieste Next 2017, il programma del 1° giorno del Festival della ricerca scientifica

Da domani e durante tutti e tre i giorni della manifestazione negli stand di Piazza Unità d’Italia di susseguiranno attività e laboratori aperti a tutti, ma ci sarà anche un ricco calendario di conferenze, incontri e eventi. Regina del festival sarà Explora, la nave di ricerca dell’OGS protagonista di molte campagne antartiche.
Il programma del primo giorno di Trieste Next
Il programma del primo giorno di Trieste Next

TRIESTE - Parte domani, giovedì 21 settembre, Trieste Next 2017, il festival della ricerca scientifica giunto ormai alla sesta edizione. Da domani e durante tutti e tre i giorni della manifestazione negli stand di Piazza Unità d’Italia di susseguiranno attività e laboratori aperti a tutti, ma ci sarà anche un ricco calendario di conferenze, incontri e eventi. Regina del festival sarà Explora, la nave di ricerca dell’OGS protagonista di molte campagne antartiche. Rimarrà attraccata davanti a Piazza Unità per tutti i giorni di Trieste Next, aperta alle visite del pubblico. 

Per partecipare
Tutti gli eventi sono a ingresso libero: data la disponibilità limitata di posti è richiesta la prenotazione online sul sito di Trieste Next, che garantisce l’accesso in sala e posto a sedere fino a 15 minuti prima dell’inizio ufficiale dell’evento; a partire da 15 minuti prima, eventuali posti verranno resi disponibili per chi effettuerà la registrazione in loco.

In mattinata
Il festival si aprirà ufficialmente domani mattina, alle 9.30, con una cerimonia nell’Area Talk di Piazza Unità d’Italia, alla presenza di Angela Brandi, Assessore all’Educazione, scuola, università, e ricerca del Comune di Trieste, Maurizio Fermeglia, Rettore dell’Università di Trieste, Antonio Maconi, Direttore di Trieste Next, Sergio Paoletti, Presidente di AREA Science Park, Maria Cristina Pedicchio, Presidente di OGS e Stefano Ruffo, Direttore della SISSA, Loredana Panariti, assessore regionale lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università.

Serata al Verdi
Spazio in serata a Trieste Capitale Europea della Scienza 2020, con la conferenza «Verso Trieste Capitale Europea della Scienza 2020» che si tiene al Ridotto del Teatro Verdi, alle 21.00. Ad aprire l’evento, moderato da Alberto Bollis, vicedirettore del quotidiano Il Piccolo, Roberto Dipiazza, Sindaco di Trieste e Antonio Maconi, Direttore di Trieste Next. Seguirà la presentazione del progetto a cura del project manager di ESOF 2020 Trieste Pierpaolo Ferrante; si confronteranno poi sulle opportunità di ESOF Stefano Fantoni, presidente della Fondazione Internazionale Trieste, Maurizio Fermeglia, Rettore dell’Università di Trieste, e Gabriele Beccaria, coordinatore Tuttoscienze de La Stampa. Subito dopo sempre al Ridotto del Verdi, il famoso biologo messicano Antonio Lazcano terrà una conferenza dal titolo «Viaggio all'arcipelago delle Las Encantadas». Lazcano metterà a confronto Charles Darwin, il creatore della teoria dell’evoluzione delle specie, e Hermann Melville, l'autore del romanzo Moby Dick. L’evento è organizzato da INAF- Osservatorio Astronomico di Trieste, in collaborazione con SISSA e sarà moderato dal giornalista scientifico Fabio Pagan.

Evento speciale
Domani parte anche EuroBioHighTech, il primo salone dedicato all’innovazione nel biomedicale, nelle biotecnologie e nella bioinformatica nell’area dell’Europa Centro-Orientale e Balcanica. L’appuntamento internazionale è dedicato quest’anno alla Smart Health. L’evento, che si terrà dal 21 al 22 settembre, è organizzato da Aries - Camera di Commercio della Venezia Giulia, dalla rete d’imprese BioHighTech-NET, dal CBM - Centro di Biomedicina Molecolare - Gestore del Cluster Smart Health FVG, da Confindustria Venezia Giulia in collaborazione con la Direzione Lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, ricerca e università della Regione FVG, con il sostegno del Pisus, Trieste città attiva – Cultura, turismo, sostenibilità. Inizia da domani anche il NEXT Maritime Technologies’ Day, il congresso che riguarda l’innovazione in campo marittimo. L’evento è organizzato da mareFVG, il cluster tecnologico marittimo del Friuli Venezia Giulia.