13 dicembre 2018
Aggiornato 19:30

Gusti di Frontiera: Santoro, treni straordinari e tariffe promo

Sono 47 i treni straordinari che consentiranno di raggiungere Gorizia in occasione della manifestazione enogastronomica; 55 mila i posti a sedere e agevolazioni tariffarie
Gusti di Frontiera: Santoro, treni straordinari e tariffe promo
Gusti di Frontiera: Santoro, treni straordinari e tariffe promo (Web)

GORIZIA - Sono 47 i treni straordinari che consentiranno di raggiungere Gorizia in occasione della manifestazione enogastronomica Gusti di frontiera, in programma dal 21 al 24 settembre nel capoluogo isontino.

«Anche quest'anno, grazie al sostegno della Regione, chi vorrà recarsi alla manifestazione potrà scegliere uno dei treni speciali programmati da Trenitalia nelle giornate di venerdì, sabato e domenica», ricorda l'assessore al Territorio del Friuli Venezia Giulia, Mariagrazia Santoro, sottolineando come «la Regione promuove un utilizzo della mobilità pubblica in occasione delle grandi manifestazioni, come già fatto recentemente anche per Friuli Doc, nella convinzione che ciò apporti un valore aggiunto alle manifestazioni stesse, in termini di sicurezza, organizzazione e sostenibilità».

I treni straordinari, 6 in più rispetto allo scorso anno, collegheranno Gorizia con Trieste, Udine, Monfalcone e l'area di Pordenone anche in tarda serata.
Sono 55 mila i posti a sedere messi a disposizione, pari al 71% in più rispetto all'offerta ordinaria, acquistabili anche online o tramite la app Trenitalia.
Sono state inoltre previste delle agevolazioni tariffarie: utilizzando la promo weekend Fvg, sabato e domenica si viaggia con il 20% di sconto per tutti e, per i ragazzi fino a 26 anni, il 20% di sconto è valido anche il venerdì; con la promozione under 12 Fvg i bambini fino a 12 anni viaggiano gratis se accompagnati da un adulto pagante. Il dettaglio degli orari e delle tratte sono consultabili sul sito www.trenitalia.com