21 agosto 2019
Aggiornato 13:30
la segnalazione

Auto e motorini invadono viale XX Settembre, una residente: «Segnalato più volte, nulla cambia»

Livia Caiazzo abita nelle vicinanze del viale: «E' impossibile camminare nella zona "pedonale" ormai adibita a parcheggio. É veramente un peccato: quella strada può essere una zona pedonale preziosa per la riqualificazione del quartiere!»
Viale XX Settembre
Viale XX Settembre

TRIESTE –  «Ogni giorno mi arrabbio per la situazione in cui versa viale XX Settembre, ormai totalmente invaso da macchine e motorini da dopo il Rossetti in poi». Livia Caiazzo, residente nelle vicinanze del viale, è dispiaciuta. Quanto vede ogni mattina è inaccettabile. Ci tiene alla sua città, ci tiene al rispetto delle regole. «Nell'ultimo tratto poi è impossibile camminare nella zona "pedonale" ormai adibita a parcheggio. É veramente un peccato!».

Le segnalazioni
La donna ha contattato chi di dovere per riportare la situazione all’ordine, ma nulla è cambiato. «E’ così da sempre. Sono stati anche eseguiti dei lavori di riassetto degli alberi, ma tutto è stato poi coperto da macchine e motorini. Io abito nella zona e più volte ho segnalato alla polizia la situazione la loro risposta è stata che in mancanza di una segnaletica "chiara" non è possibile multare… Ma il cartello che indicherebbe la zona pedonale lo vedo solo io». Da poco sono state realizzate anche le strisce pedonali, ma la situazione è sempre la stessa. L'appello è ai cittadini: «Facciamo qualcosa per cambiare: quella strada può essere una zona pedonale preziosa per la riqualificazione del quartiere!».