20 gennaio 2019
Aggiornato 14:00
furto aggravato

Ruba una giacca smanicata e un paio di jeans da Coin: denunciato

La Polizia di Stato di Trieste ha deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per furto aggravato un cittadino iracheno, A.A.A.A., nato nel 1989
Polizia di Stato
Polizia di Stato Diario di Trieste

TRIESTE - La Polizia di Stato di Trieste ha deferito in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica per furto aggravato un cittadino iracheno, A.A.A.A., nato nel 1989. Nella tarda mattinata di ieri è stato notato da un’addetta alle vendite aggirarsi con fare sospetto fra gli scaffali del negozio Coin di corso Italia. Con una giacca smanicata e con un paio di jeans in mano (140 euro di valore circa) si è recato in un camerino di prova e vi è uscito senza questi due capi di abbigliamento uscendo dal negozio. 

Tentivo di fuga
La donna l’ha seguito all’esterno e, tramite il 112, ha contattato la sala operativa della Questura che ha inviato in zona un equipaggio della Squadra Volante. Alla vista degli operatori l’uomo ha cercato di dileguarsi, ha gettato a terra una giacca smanicata, ma è stato fermato e identificato all’intersezione fra le vie Trento e Valdirivo. Sotto i pantaloni della tuta che indossava aveva i jeans privi del sistema di antitaccheggio.  Una volta in Questura, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato denunciato.