17 ottobre 2017
Aggiornato 15:00
nella serata di ieri

Si capotta con l'auto al Bivio H: 19enne finisce all'ospedale

Attorno alle 19 il giovane è andato a scontrarsi con il muro di roccia a lato della carreggiata: in un attimo l’auto, dopo aver girato più volte su se stessa, si è cappottata. La Punto ha fermato la sua corsa nella corsia opposta 100 metri più avanti

Ambulanza (© Diario di Trieste)

TRIESTE – Ha riportato delle ferite serie, ma non è in pericolo di vita il 19enne che nella serata di ieri ha perso il controllo della sua Fiat Punto mentre scendeva lungo la Stale 202, la "Camionale", poco prima dell'arrivo al bivio "H». Attorno alle 19 il giovane è andato a scontrarsi con il muro di roccia a lato della carreggiata: in un attimo l’auto, dopo aver girato più volte su se stessa, si è cappottata.

Volo da paura
La Punto ha fermato la sua corsa nella corsia opposta 100 metri più avanti, ma non ha toccato altri veicoli. Sul posto è giunta l'ambulanza del 118 per soccorrere il giovane che è stato stabilizzato e poi trasportato d'urgenza all'ospedale di Cattinara. La Polizia Locale si è occupata dei rilievi e i Vigili del Fuoco hanno aiutato il carroattrezzi a liberare la strada dai detriti e a rimuovere il mezzo.