25 settembre 2018
Aggiornato 05:00

Frecce Tricolori, Serracchiani: «Il volo su Trieste porterà bene alla regata»

L'assessore Torrenti si è invece goduto il sorvolo della Pattuglia dal palazzo della Prefettura insieme al commissario di Governo, Anna Paola Porzio, al questore Leonardo La Vigna, al generale Vincenzo Procacci e al colonello Daniel Melis dell'Arma dei Carabinieri, al tenente colonnello delle Frecce Tricolori, Mirco Caffelli, e al presidente della Società velica Barcola-Grignano, Mitja Gialuz
Le Frecce Tricolori
Le Frecce Tricolori (Regione Friuli Venezia Giulia)

TRIESTE - «Ringraziamo le Frecce Tricolori per il saluto che oggi hanno portato a Trieste e alla Barcolana: l'arco tricolore che hanno disegnato nel cielo sopra piazza Unità d'Italia è un bellissimo segnale di partenza per la festa che inizia». Lo ha affermato la presidente della Regione, Debora Serracchiani, commentando le evoluzioni della Pattuglia acrobatica nazionale che, con questa esibizione, ha concluso la stagione 2017. «Le Frecce Tricolori sono uno dei tesori che custodiamo con più cura in Friuli Venezia Giulia e - ha aggiunto Serracchiani - ogni volta che si levano in volo in Italia o all'estero portano con loro qualcosa di noi. In questo caso, il volo su Trieste porterà bene alla regata». 

Torrenti e Gialuz
«Uno spettacolo al quale non ci si abitua mai e che ogni volta accende sentimenti di orgoglio e vanto». Anche l'assessore a Sport e Cultura del Friuli Venezia Giulia, Gianni Torrenti, ha detto la sua in merito al sorvolo delle Frecce Tricolori in piazza Unità d'Italia questa mattina per il taglio del nastro della 49a edizione della regata velica Barcolana. Torrenti era presente nel palazzo della Prefettura assieme al commissario di Governo, Anna Paola Porzio, al questore Leonardo La Vigna, al generale Vincenzo Procacci e al colonello Daniel Melis dell'Arma dei Carabinieri, al tenente colonnello delle Frecce Tricolori, Mirco Caffelli, e al presidente della Società velica Barcola-Grignano, Mitja Gialuz. «Non poteva esserci un migliore auspicio per la regata - ha commentato Torrenti - che questo scenografico sorvolo del Villaggio Barcolana per l'apertura ufficiale del suo ricco programma, carico di emozioni ancora più forti nel contesto di una magnifica piazza Unità che, per l'occasione, ha sfoggiato il suo lato migliore grazie a una splendida luce autunnale e alle tante persone che hanno voluto rendere omaggio alle Frecce Tricolori, vero e proprio vanto nazionale».