17 ottobre 2017
Aggiornato 15:00
Basket

Prima vittoria in casa per l'Alma Trieste: battuto Unieuro Forlì 75 a 66

Tra le mura amiche popolate da 4.800 tifosi i biancorossi hanno potuto contare di un Green in gran forma: dopo avere messo a segno soli 4 punti nei primi due quarti, la guardia ne ha infilati ben 19 nei secondi venti minuti

Alma Trieste (© Pagina web dell'Alma Trieste)

TRIESTE - Prima vittoria casalinga della stagione per l’Alma Trieste che, tra le mura amiche popolate da 4.800 supporters, ha ragione della tenace resistenza della Unieuro Forlì per 75 a 66. Entrambe le formazioni si sono presentate con assenze importanti: tra i giuliani mancavano ancora Cavaliero e Da Ros (quest’ultimo dovrebbe rientrare il prossimo match), mentre i romagnoli erano privi del playmaker israeliano Naimy (influenzato) oltre all’infortunato Falluca. All’esordio tra i biancorossi, invece, il rientrante Bowers: per lui 14’ in campo con 7 punti segnati. Gran protagonista della vittoria triestina l’americano Green. Dopo avere messo a segno soli 4 punti nei primi due quarti, la guardia ne ha infilati ben 19 nei secondi venti minuti piegando una Forlì che era tornata in vantaggio a 7’ dalla fine con una bomba di Jackson (54-57), ma che ha poi dovuto subire il parziale di 21 a 9 decisivo per la vittoria dei biancorossi. 

Alma Pallacanestro Trieste - Unieuro Forlì 75-66 (16-10, 34-28, 54-50) 

Alma Pallacanestro Trieste: Coronica 2, Fernandez 16, Green 23, Babich n.e., Schina n.e., Baldasso 3, Janelidze 6, Prandin 6, Da Ros n.e., Bowers 7, Loschi 2, Cittadini 10 . All. Dalmasson. 
Unieuro Forlì: Di Liegro 10, Castelli 13, Fallucca n.e., Naimy n.e., Campori, Jackson 15, Gellera, Bonacini 17, Severini 5, Thiam 4, De Laurentiis 2. All. Valli.