13 maggio 2021
Aggiornato 06:00
fotonotizia

Laura Boldrini incontra i genitori di Giulio Regeni: «I diritti umani non si negoziano»

La presidente della Camera ha incontrato Claudio e Paola Regeni: «Dobbiamo sapere cosa è successo a Giulio. La ragion di Stato e la verità vanno in parallelo. La ragion di Stato corrisponde alla verità o il Paese ne esce con le ossa rotte»

TRIESTE-  «Ci sono cose che non si possono negoziare, i diritti umani non si negoziano». Lo ha detto la presidente della Camera Laura Boldrini all'Università di Trieste parlando di Giulio Regeni. «Dobbiamo sapere cosa è successo a Giulio. La ragion di Stato e la verità vanno in parallelo. La ragion di Stato corrisponde alla verità o il Paese ne esce con le ossa rotte».