18 ottobre 2017
Aggiornato 00:00
La presentazione

Servizio volontario europeo e Corpo europeo di solidarietà: come e cosa fare per partire

Al Polo Giovani “Toti”, in piazza della Cattedrale 4/a (a San Giusto), con inizio alle 17, avrà luogo il primo di due speciali appuntamenti organizzati a Trieste nell'ambito della campagna internazionale “Time to Move” per illustrare cosa e come fare per partire con il Servizio volontario europeo e con il Corpo europeo di solidarietà e per conoscere le opportunità di volont

Servizio volontario europeo (© Giovani Fvg)

TRIESTE - Questo pomeriggio, al Polo Giovani «Toti», in piazza della Cattedrale 4/a (a San Giusto), con inizio alle 17, avrà luogo il primo di due speciali appuntamenti organizzati a Trieste nell'ambito della campagna internazionale «Time to Move» per illustrare cosa e come fare per partire con il Servizio volontario europeo (SVE) e con il Corpo europeo di solidarietà (ESC) e per conoscere le opportunità di studio, lavoro e volontariato all'estero. 

La presentazione del progetto
Nel corso dell'incontro, della durata di un paio d'ore circa, si svolgerà innanzitutto una presentazione del PAG-Progetto Area Giovani. Sarà un'interessante opportunità per conoscere le attività progettate per i giovani e le associazioni del territorio; una serata dinamica e interattiva durante la quale conoscere anche le associazioni e i gruppi di giovani accreditati. Docenti e studenti potranno poi porre domande e ricevere informazioni dettagliate sui percorsi di Alternanza Scuola Lavoro. L'Ufficio Europe Direct - Eurodesk del Comune di Trieste parteciperà con un tavolo informativo sul Servizio Volontario Europeo, il Corpo Europeo di Solidarietà e le molte opportunità di mobilità educativa transnazionale dei giovani. Seguirà il concerto di quattro gruppi musicali e l'esposizione delle opere dei vincitori della Giornata Studentesca delle Arti 2017 (GASP). Il secondo appuntamento, con ulteriori approfondimenti, seguirà lunedì prossimo 16 ottobre, alle 15, all'Ufficio Europe Direct - Eurodesk di via della Procureria 2/a (dietro il Municipio).