17 ottobre 2017
Aggiornato 15:00
Nella notte

Tentato furto con esplosione al supermercato le Beccherie di piazza Perugino

Un uomo ha piazzato alcune bombolette di gas e altro materiale infiammabile con lo scopo di aprirsi un varco nella porta principale del supermercato, ma le fiamme e il rumore infatti hanno fatto scattare l'allarme con il conseguente arrivo dei titolari

Polizia di Stato (© Diario di Trieste)

TRIESTE - Ha piazzato alcune bombolette di gas e altro materiale infiammabile con lo scopo di aprirsi un varco nella porta principale del supermercato le Beccherie di piazza Perugino. Ma il furto con esplosione tentato da un uomo nella notte tra il 10 e l’11 ottobre è stato un fallimento: le fiamme e il rumore infatti hanno fatto scattare l'allarme con il conseguente arrivo dei titolari.

I danni
Il ladro se n’è andato a mani vuote, mentre i gestori dovranno darsi da fare per risistemare tutti i danni alla struttura. La porta è stata seriamente compromessa, così come il motore che ne regola l'apertura, mentre il fuoco ha distrutto la tenda che copre l'ingresso e altro materiale esterno. Complessivamente il danno ammonta a 10mila euro. Sul posto per le indagini la polizia. Saranno utili ad individuare l’uomo le immagini delle telecamere.