17 ottobre 2017
Aggiornato 15:00
doppio appuntamento

All'Immaginario tornano gli 'Scienziati della domenica'

Con un doppio appuntamento, sia alle 11 che alle 15, in una delle colorate sale laboratoriali del museo della scienza interattivo e sperimentale i bambini da 5 a 10 anni potranno scoprire come funziona uno specchio e qualcosa di curioso sulla luce e sulla riflessione, costruendo un oggetto personalizzato e giocando con le immagini

Tornano gli “Scienziati della domenica” (© Immaginario scientifico)

TRIESTE - Bambini pronti a diventare scienziati per un giorno? All'Immaginario Scientifico di Trieste domenica 15 ottobre tornano i laboratori fra scienza e creatività «Scienziati della domenica». Con un doppio appuntamento, sia alle 11 che alle 15, in una delle colorate sale laboratoriali del museo della scienza interattivo e sperimentale i bambini da 5 a 10 anni potranno scoprire come funziona uno specchio e qualcosa di curioso sulla luce e sulla riflessione, costruendo un oggetto personalizzato e giocando con le immagini. Il costo dei laboratori è di 7 euro a bambino (comprensivo dell'ingresso al museo). Le iscrizioni si effettuano tramite form online sul sito www.immaginarioscientifico.it (alla pagina «il programma del mese di ottobre). 

Anni di attività
L'Immaginario da anni dedica ai bambini i laboratori Scienziati della domenica: in questo tipo di attività di edutainment (intrattenimento educativo) si costruiscono sempre simpatici oggetti che offrono l'occasione sia di stimolare nei bambini la manualità e la creatività, sia di sollecitare le capacità logico-matematiche e, perché no, qualche riflessione sulla scienza. I laboratori si svolgono una domenica al mese: per scoprire il programma si consiglia di controllare il sito www.immaginarioscientifico.it o di iscriversi alla newsletter oppure di seguire l'Immaginario su Facebook. 

Tutte le domeniche
Ogni domenica all'Immaginario Scientifico inoltre, nell'orario d'apertura dalle 10 alle 18, i visitatori di ogni età potranno addentrarsi nel mondo della scienza (non è necessario prenotare), sperimentando liberamente sui diversi «exhibit hands-on», come gli specchi, i giochi di luci, ombre, forme e colori. Inoltre, grazie alle immagini fornite da telescopi, satelliti e sonde, con la multivisione Cosmica si parte per un viaggio nell’Universo, alla volta dei suoi misteri più insondabili, dal Big bang alla formazione delle galassie, dai buchi neri alla «dark energy». Per scoprire di più su pianeti e costellazioni, non può mancare poi una visita guidata all'interno della cupola del planetario. 

Informazioni: 040224424, www.immaginarioscientifico.it

Supplemento alla testata giornalistica «Diario del FVG» registrata presso il Tribunale di Udine n. 11/2016 del 14/08/2016