19 giugno 2018
Aggiornato 20:30
Cronaca | POLIZIA FERROVIARIA

Rail Action Day: identificate 147 persone, controllate 34 stazioni e 139 treni

Nell’ambito della collaborazione internazionale di Polizia, il network di Polizie Ferroviarie europee Railpol, ha organizzato una nuova azione comune, denominata 14th Rail Action Day 24 BLUE dalle 7 dell’ 11 ottobre alle 7 del 12 ottobre, durante la quale sono state intraprese iniziative di carattere preventivo e repressivo contro i fenomeni criminosi maggiormente diffusi in ambito fer

Polizia ferroviaria (© Diario di Trieste)

TRIESTE - Nell’ambito della collaborazione internazionale di Polizia, il network di Polizie Ferroviarie europee Railpol, ha promosso ed organizzato una nuova azione comune, denominata 14th Rail Action Day 24 BLUE dalle 7 dell’ 11 ottobre alle 7 del 12 ottobre, durante la quale sono state intraprese iniziative di carattere preventivo e repressivo contro i fenomeni criminosi maggiormente diffusi in ambito ferroviario. Attenzione è stata riposta a tutte quelle attività illegali che mettono a repentaglio l’esercizio ferroviario o la sicurezza dei trasporti. Al fine di contrastare i furti di rame lungo la linea ferroviaria, sono state inoltre effettuate verifiche amministrative ai rottamai presenti sul territorio senza riscontrare, tuttavia, irregolarità: complessivamente, sono stati impiegati 95 operatori della Polizia Ferroviaria, che hanno identificato 147 persone, controllate 34 stazioni e 139 treni.