21 giugno 2018
Aggiornato 02:30
Eventi & Cultura | il premio

Mattador workshop: gli appuntamenti della settimana tra lezioni, presentazioni e convegni

Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador ospita da questa settimana a Trieste, e per tutto il mese, giovani provenienti da tutta Italia per i Mattador Workshop, settimane di formazione teorica e di realizzazione pratica dedicate ai giovani talenti che vogliono dedicarsi alla carriera cinematografica

Mattador workshop (© Premio Mattador)

TRIESTE - Il Premio Internazionale per la Sceneggiatura Mattador ospita da questa settimana a Trieste, e per tutto il mese, giovani provenienti da tutta Italia per i Mattador Workshop, settimane di formazione teorica e di realizzazione pratica dedicate ai giovani talenti che vogliono dedicarsi alla carriera cinematografica. Le lezioni dedicate alla Borsa di Formazione Mattador su soggetto e sceneggiatura si tengono nel nuovo Spazio Mattador al primo piano di via Piccardi 27 a Trieste. All’interno dell’offerta formativa dal 2010 ci sono anche le lecture di sceneggiatura e cinema aperte ai vincitori delle diverse sezioni ma anche al pubblico. Queste si propongono di far conoscere il Premio Mattador e di avvicinare i giovani al cinema, coinvolgendo un crescente numero di studenti ed appassionati.

Nuovi progetti
La Lecture 2017 è dedicata ad un nuovo progetto del Premio Mattador intitolato Visioni in Movimento – La Scuola di Cinema Senza Sedie e a tenerla sarà il direttore artistico di Visionaria Festival Giuseppe Gori Savellini insieme a Gianluca Novel di Film Commission FVG. L’incontro si terrà giovedì 19 ottobre alle 17 alla Libreria Minerva di via San Nicolò 20. Nella stessa sede verrà presentato anche il 6° volume Scrivere le immagini. Quaderni di sceneggiatura poiché fin dai primi anni il Premio ha sviluppato anche una sezione libraria grazie alla collaborazione con EUT Edizioni Università di Trieste. Oltre a Gianluca Novel curatore del volume saranno presenti Mauro Rossi responsabile di EUT, Fabrizio Borin direttore della collana e il giornalista Pierluigi Sabatti. Accanto ai premi in denaro e alle borse di formazione, Mattador offre infatti ai giovani vincitori, l’opportunità di vedere pubblicate le sceneggiature, i soggetti e le storie illustrate premiati nei volumi di questa collana.

Altre iniziative
Ulteriore e nuova occasione di incontro tra i protagonisti del Premio e il pubblico più appassionato sono I Dialoghi di Mattador a cura di Fabrizio Borin, direttore artistico del Premio. Un vero e proprio Convegno sulla Sceneggiatura che si terrà il prossimo venerdì 20 ottobre alle 14.30 nella Sala Multimediale Tiziano Tessitori del Consiglio regionale – Regione Friuli Venezia Giulia in Piazza G. Oberdan 5. I relatori del convegno saranno Roberto Calabretto (docente di Storia della musica - Università di Udine), Giampiero Rigosi (scrittore, sceneggiatore - Bottega Finzioni di Bologna), Marina Zangirolami Mazzacurati (organizzatrice della didattica per i professionisti docenti - Master in Sceneggiatura Carlo Mazzacurati di Padova), Andrea Rocco (direttore GLFC Genova Liguria Film Commission) e Stefano Bessoni (regista, illustratore e insegnante di animazione stop-motion). A introdurre e coordinare gli interventi ci sarà Fabrizio Borin. A conclusione dei lavori, e come esplicazione degli argomenti trattati durante il convegno, verrà inoltre proiettato il film di Robert Altman I Protagonisti (The Player, 1992). Infine, novità 2017 già presentata nella sua prima edizione lo scorso febbraio, è l’introduzione del workshop di animazione stop-motion con Stefano Bessoni, realizzato in collaborazione con Trieste Science-Fiction Festival e Stazione E.N. Rogers che si terrà in conclusione delle giornate residenziali dal 21 al 23 ottobre prossimi.