18 novembre 2017
Aggiornato 13:00
domani

Sereno Variabile fa tappa a Trieste

Tanti saranno i luoghi esplorati da Muciaccia e la sua troupe a Trieste: dall'Immaginario Scientifico – dove Muciaccia ha potuto toccare con mano l'anima scientifica della città, fra gli "exhibit hands-on" del museo – al Castello di Miramare, dal Museo della Bora alla Sinagoga, dal Castello di Duino alla Chiesa serbo-ortodossa di San Spiridione

Sereno variabile fa tappa a Trieste (© Science Centre Immaginario Scientifico)

TRIESTE - C'è Trieste al centro della puntata di "Sereno Variabile" di sabato 21 ottobre, in onda su Rai 2 alle 17.05. La fortunata trasmissione di viaggi e turismo, nata nel 1979, è stata ideata e condotta da Osvaldo Bevilacqua fino allo scorso anno: da questa stagione lo storico conduttore ha lasciato il testimone a Giovanni Muciaccia (quello di Art Attack!), mentre la trasmissione è recentemente entrata nel Guinness World Records come programma tv di viaggi di più lunga durata del mondo. 

Il tour
Tanti saranno i luoghi esplorati da Muciaccia e la sua troupe a Trieste: dall'Immaginario Scientifico – dove Muciaccia ha potuto toccare con mano l'anima scientifica della città, fra gli "exhibit hands-on" del museo – al Castello di Miramare, dal Museo della Bora alla Sinagoga, dal Castello di Duino alla Chiesa serbo-ortodossa di San Spiridione. Non mancheranno altri luoghi tipici e cari ai triestini, come la storica Drogheria Toso, la Trattoria Da Giovanni, ma ci saranno anche i bikers e gli appassionati di Nordic Walking e, naturalmente, un'osmizza! 

Appuntamento allora a questo sabato, dalle 17.05 circa, su Rai 2.