Cronaca | Il caso

'Rosato ti bruceremo vivo': parole shock su Twitter da parte di un grillino

A scriverlo su Twitter non è il solito hater, ma un aspirante assessore della Regione Sicilia, Angelo Parisi. Un gesto, il suo, che sta provocando un mare di polemiche

'Rosato ti bruceremo vivo': parole shock su Twitter da parte di un grillino
'Rosato ti bruceremo vivo': parole shock su Twitter da parte di un grillino (Rosato)

TRIESTE – ‘Rosato, facciamo un patto, se questa legge sarà cassata dalla Consulta, noi ti bruceremo vivo, ok?’. A scriverlo su Twitter non è il solito hater, ma un aspirante assessore della Regione Sicilia, Angelo Parisi. Un gesto, il suo, che sta provocando un mare di polemiche.

Professione 'hater'
Il caso è stato sollevato dal quotidiano La Stampa, che ha messo in evidenza come un 'hater', cioè un ‘odiatore di professione’ che riversa tutta la propria frustrazione sui social, sia in corsa per diventare assessore in una Regione come la Sicilia. Il candidato Giancarlo Cancelleri, infatti, lo farebbe entrare in giunta in caso di vittoria alle elezioni del prossimo 5 novembre.

La replica del capogruppo dem alla Camera 
La colpa del triestino Ettore Rosato? Il fatto di essere il ‘padre’ del Rosatellum bis, la nuova legge elettorale che ha da poco ricevuto il via libera alla Camera. Ecco la replica, sempre affidata a Twitter, del capogruppo del Pd alla Camera: ‘L'aspirante assessore siciliano 5 Stelle mi vuole bruciare vivo. Quanta violenza! I grillini sono i veri impresentabili ‪#vergogna’.