18 novembre 2017
Aggiornato 13:00
Appuntamenti

Eventi a Trieste, 7 cose da fare venerdì 3 novembre

Dal grande concerto, agli appuntamenti con il ballo passando per gli appuntamenti con il gusto e con la riscoperta del territorio, ecco tutto quello che vi attende in città per il vostro tempo libero

Trieste, 8 cose da fare venerdì 3 novembre (© VVlasovs - shutterstock.com)

TRIESTE – Tanti gli eventi interessanti che la città offre per questa giornata a cominciare dal grande concerto di Stefano Bollani. Ecco tutti gli appuntamenti che non potete perdere

Stefano Bollani in concerto
«Fantabollani»: nella notte degli Oscar del cinema fantastico europeo, la 21ma «Méliès d'or Ceremony», Stefano Bollani sarà ospite d'eccezione del festival, con un programma unico: sonorizzazioni di film classici, sorprese e simboli del grande cinema fantastico europeo delle origini. Una scaletta disegnata assieme agli organizzatori del festival della fantascienza di Trieste. Nelle opere di Stefano Bollani, grande appassionato di fantascienza, gli alieni sono un tema ricorrente. Dall'album «Arrivano gli alieni» al recente libro «Dialogo tra alieni». Da qui è nata l'idea del Trieste Science+Fiction Festival di proporre al celebre pianista jazz di sonorizzare dal vivo alcune delle pellicole più affascinanti dell'immaginario fantastico europeo. Il prezzo dei biglietti è di € 15 per gli accreditati del TS+FF (biglietto del concerto acquistabile esclusivamente assieme all'accredito); € 20 per gli abbonati de Il Rossetti (biglietto acquistabile esclusivamente presso le casse del Politeama Rossetti); €30 prezzo inter. I biglietti a prezzo intero sono acquistabili online su Vivaticket (bit.ly/Fantabollani), alle casse del Politeama Rossetti e in tutte le rivendite autorizzate del circuito Vivaticket.

Swing
Al Serra Hub dalle 21.30, «Another lovely chance to swing the night away!». Il consueto appuntamento dedicato allo Swing Dance a Trieste.

Trieste noir
Trieste è l’ambientazione dei romanzi noir dello scrittore tedesco Veit Heinichen e del suo alter ego: Proteo Laurenti. Una Trieste vista attraverso la penna di uno scrittore che ha scelto di vivere qui e che ha saputo cogliere «dal di fuori» alcuni elementi unici della sua città. Un’emozionante percorso fisico e virtuale fatto di storia, attualità, curiosità e buon vino. Biglietto euro 10. Informazioni e prenotazioni: esternogiornots@gmail.com, 339 4535962, www.maremetraggio.it.

Trieste Coffee Festival
Il caffè continua a essere protagonista a Trieste grazie al Trieste Coffee Festival evento diffuso con tante iniziative, workshop e laboratori per presentarlo a tutti, raccontarne storia e storie e promuoverne il consumo consapevole. Venerdì 3 novembre a Palazzo Gopcevich (via Rossini 4, Trieste), il momento divulgativo per appassionati e semplici curiosi è con la conferenza alle 11 Cialde e Capsule: due sistemi a confronto. L'incontro, a cura di Torrefazione San Giusto, farà il punto su due modalità di preparazione sempre più presenti nelle case degli italiani. Per i bambini, invece, l'appuntamento è alle 10 con «Come le capre scoprirono il caffè», coinvolgente laboratorio bilingue italiano-tedesco in cui il Goe the-Zentrum Triest, associazione culturale che ha come scopo la diffusione della lingua e della cultura tedesca, racconterà la celebre leggenda delle capre saltellanti che mille anni fa scoprirono l’effetto del caffè in Etiopia. Il laboratorio è rivolto a 15 partecipanti tra i 5 e gli 8 anni, per divertirsi e imparare la lingua tedesca, giocando, cantando e costruendo una pianta di caffè con il cartoncino. Prenotazione obbligatoria a lab@triestecoffeefestival.it. Inoltre, in occasione del Trieste Coffee Festival da domani a domenica, dalle 10 alle 16, Il Museo del Caffè sezione del Museo Commerciale di Trieste, con un'ampia esposizione di oggetti legati al caffè, sarà aperta gratuitamente al pubblico, resterà a aperto grazie alla collaborazione della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato della Venezia Giulia e dell'Associazione Museo del Caffè Trieste. Il Trieste Coffee Festival è anche appuntamenti diffusi in varie location: venerdì 3 alle 18 è in programma l'Aperitivo con i Coffee Cocktail progettati in collaborazione con Ibl – italian Barista lab da Retrò (viale XX settembre 16) e alle 20 una serata esclusiva su prenotazione (040410884 e info@tremerli.it) alla Trattoria Tre Merli con Una cena al caffè, serata con un menù speciale creato per il Festival, tutto a base di caffè. Nel pomeriggio debuttano i Trieste Coffee Tour camminate tra vari luoghi cittadini legati alla celebre bevanda: edifici storici, palazzi istituzionali, locali antichi e nuovi, per cui sono disponibili gli ultimi posti. Questi gli orari dei due tipi di Tour a disposizione: Venerdì 3, sabato 4 e domenica 5, a cura di Cristina Favento, giornalista, blogger e accompagnatrice turistica, alle 14 tour in inglese tra Palazzo Gopcevich, Ponte Curto, Piazza Borsa, Piazza Unità e Antico Caffè San Marco e alle 15:15 tour in italiano da Antico Caffè San Marco, Piazza Ponterosso, Via San Nicolò, Piazza Borsa e Museo Commerciale. Sabato 4 e domenica 5, a cura dei volontari del Gruppo FAI Giovani di Trieste, alle 10, tour in italiano tra Palazzo Gopcevich, Museo Commerciale, Caffè Tommaseo, Caffè Urbanis, ex Caffè Tergesteo, Caffè degli Specchi, Antico Caffè Torinese, Caffè Stella Polare e Pasticceria La Bomboniera.
I tour sono gratuiti, aperti a massimo 25 persone, con prenotazione obbligatoria a: eventi@triestecoffeefestival.it.

Il concerto di San Giusto
Dalle 18 al Trieste Terminal Passeggeri, per festeggiare il Patrono della città di Trieste in musica, il Concerto di San Giusto. La prima parte del programma dedicata a brani legati alla tradizione triestina e la seconda parte, completamente dedicata all’operetta, prevederà grandi ospiti come Nicolò Ceriani, Andrea Binetti, Ilaria Zanetti e Maria Giovanna Michelini. Ingresso libero. Per informazioni: www.orchestradifiati.it

Musica live
Al Full Gass continuano i «Friday Night Live». Un venerdì sera alternativo dedicato alla musica dal vivo, con solo gruppi di massimo livello e professionalità. Venerdì 3 novembre il live dei «Methodica» Progressive rock band di Verona. La band reduce da due tour europei con i padrini del progressive «Queensryche» e in procinto di imbarcarsi con «Fates Waring» per un altro tour, passerà eccezionalmente da Trieste per una serata esclusiva all’insegna del progressive.

Per i più piccoli
La famosa rassegna di Teatro Ragazzi de La Contrada - Teatro Stabile di Trieste «Ti racconto una fiaba» si apre con un grande classico: Cappuccetto Rosso. Liberamente ispirato alla fiaba tradizionale scritto e diretto da Giorgio Amodeo adattamento: Nataša Antulov con: Ivna Bruck ed Anton Plešić. Lo spettacolo racchiude vari elementi, lo possiamo paragonare alla vetrina di una panetteria dove possiamo trovare prodotti dolci o salati e prendere quello che ci piace di più, così l’autore e regista Giorgio Amodeo racconta lo spettacolo. In scena vedremo una figlia ed un padre, quest’ultimo impegnato nel raccontare alla sua bimba una tra le fiabe più popolari, ma soprattutto nel trascorrere del tempo prezioso assieme alla figlia. Teatro d’attore, fascia d’età dai 4 ai 10 anni. Durata 45 minuti circa. Biglietto unico: € 7. Per l'acquisto rivolgersi direttamente presso la Biglietteria del teatro Orazio Bobbio o presso Ticketpoint in Corso Italia. Per informazioni: www.contrada.it/biglietti-teatro-ragazzi/.