18 novembre 2017
Aggiornato 13:00
Basket serie A2

L'Alma Trieste fa suo un combattuto match con Treviso

Il match stato combattuto e spettacolare per tutti e quaranta i minuti di gioco con i padroni di casa che hanno fatto propria la posta in palio nelle battute finali

L'Alma Trieste fa suo un combattuto match con Treviso ( Facebook)

TRIESTE - L’Alma Trieste fa suo il big match della 7a giornata di serie A battendo la De Longhi Treviso per 91 a 83 e rimane così in testa alla classifica.

Il match è stato combattuto e spettacolare per tutti e quaranta i minuti di gioco con i padroni di casa che hanno fatto propria la posta in palio nelle battute finali. Dopo due quarti in cui sono stati gli ospiti, con l’ala-grande Brown in bella mostra, a tenersi avanti nel punteggio, nella ripresa Trieste, con ancora una volta un precisissimo Baldasso, autore di uno strabiliante 5/5 da tre punti, si è portata in parità arrivando all’ultima pausa sul 66 pari. Nell’ultimo minuto di gioco, dopo una palla persa di Treviso, Fernandez ha messo a segno la bomba del +6 (87-81) che ha definitivamente deciso l’infuocato match.

Alma Pallacanestro Trieste - De' Longhi Treviso 91-83 (23-27, 41-50, 66-66)
Alma Pallacanestro Trieste: Lorenzo Baldasso 21 (3/4, 5/5), Javonte damar Green 17 (4/8, 0/2), Juan Fernandez 14 (2/3, 2/4), Daniele Cavaliero 12 (1/3, 2/4), Matteo Da ros 11 (4/8, 0/1), Federico Loschi 8 (0/0, 2/4), Giga Janelidze 4 (2/4, 0/1), Roberto Prandin 4 (2/4, 0/2), Alessandro Cittadini 0 (0/3, 0/0), Matteo Schina 0 (0/0, 0/0), Stefan Milic 0 (0/0, 0/0), Andrea Coronica 0 (0/0, 0/0). All. Dalmasson.
Tiri liberi: 22 / 24 - Rimbalzi: 22 6 + 16 (Javonte damar Green 5) - Assist: 14 (Matteo Da ros 8)
De' Longhi Treviso: John Brown 23 (11/19, 0/0), Matteo Negri 14 (3/4, 2/3), Davide Bruttini 12 (4/5, 0/0), Matteo Imbro' 10 (0/1, 3/6), Michele Antonutti 8 (3/4, 0/1), Bernardo Musso 7 (0/1, 1/2), Matteo Fantinelli 7 (2/4, 0/0), Gherardo Sabatini 2 (0/0, 0/2), Federico Poser 0 (0/0, 0/0), Aleksa Nikolic 0 (0/0, 0/0), Simone Barbante 0 (0/0, 0/0), Lorenzo De zardo 0 (0/0, 0/0). All. Pillastrini.