12 dicembre 2017
Aggiornato 09:00
Appuntamenti

Eventi a Trieste, ecco cosa fare venerdì 1 dicembre

Dagli spettacoli a teatro agli appuntamenti con la musica, dalla poesia alle bellezze culturali della città; ecco tutto quello che c'è da sapere per trascorrere al meglio la propria serata

Trieste, ecco cosa fare venerdì 1 dicembre (© Mauro Carli - shutterstock.com)

TRIESTE – Musica dal vivo, spettacolo, poesia, cultura e tanto altro in questo venerdì triestino. Ecco qualche consiglio per non lasciarsi sfuggire gli appuntamenti più interessanti.

A teatro
Al Teatro Orazio Bobbio (Via del Ghirlandaio 12), lo spettacolo «Se ti sposo mi rovino». Cosa succede ad un miliardario scapolo con il vizio delle donne se chiede a tutte di sposarlo? Semplice: la sua vita è rovinata! Piece spensierata e piena di ritmo. Per informazioni: www.contrada.it.

Musica live
Al Molo IV, alle 23 «Detroit Love». Un nuovo concetto proposto da Carl Craig, progettato per riunire e sostenere i suoni di Detroit, oltre che riunire parte della «confraternita techno» tutti assieme in un club oppure nei festival in giro per il mondo lasciando ad ogni artista l’opportunità di condividere l’indimenticabile suono di Detroit e portarlo con se indelebile nell'anima per il futuro. 

Poesia
Ad Hangar Teatri, alle 21. Un reading di poesie con testi che sanno di amore e lirismo, per arrivare a prosodie ritmate, di anarchia verbale, passando per deliri pornografici, richiami di pace fra i popoli e resistenza contro-culturale. Alessandro Burbank è un poeta e performer. Per la rivista BlareOut, dove è editor, promuove e co-organizza «Andata & Ritorno – Festival di Poesia Orale» e Musica Digitale. Ha progettato palestinepoetry.net, un progetto per la scoperta e la diffusione della poesia e del rap in Palestina (West Bank), parte del quale è il documentario Revolution Art Poetry. Per informazioni: hangarteatri.com/event.

Mattinate Fai d'inverno
Tornano le «Mattinate Fai d'inverno» per scoprire i miti e le storie del Barone Revoltella con apertura del Palazzo Baronale annesso alla Galleria d'arte moderna e l'Istituto Tecnico Volta. Per informazioni: www.faifriuli.it.

Libri
Alla Libreria Lovat, alle 18, Paolo Ciampi presenta «Tre uomini a piedi». A volte servono delle esperienze per farci capire il senso della vita. E un viaggio a piedi, lento e attento, in compagnia degli amici che resistono dai tempi del liceo, riporta a galla legami e ricordi. Tre amici un po’ in là con gli anni decidono di mettersi in viaggio per cercare un diversivo alla routine dei giorni, come in «Tre uomini in barca» di Jerome. Dialogano con l’autore Luigi Nacci e Nicolò Giraldi. Paolo Ciampi giornalista e scrittore fiorentino, ha lavorato per diversi quotidiani. Si divide tra la passione per i viaggi e la curiosità per i personaggi dimenticati nelle pieghe della storia. Ha all’attivo oltre venti libri con diversi riconoscimenti nazionali e adattamenti teatrali.