22 maggio 2018
Aggiornato 23:00
Appuntamenti

Eventi a Trieste, 6 cose da fare il 2 e il 3 dicembre

Tanta musica, spettacoli a teatro e cinema nel weekend triestino. Ecco tutto quello che vi attende e le indicazioni sugli appuntamenti da non lasciarsi sfuggire

Trieste, 6 cose da fare il 2 e il 3 dicembre (© Shutterstock.com)

TRIESTE – Musica per tutti i gusti, spettacoli da non perdere, cinema interattivo. Ecco qualche consiglio per organizzare il vostro fine settimana e per non perdere gli appuntamenti più interessanti.

Musica live
Al Teatro Miela, sabato 2 dicembre in concerto Daniel Melingo che è oggi l’ambasciatore di un tango popolare e colto. l’uomo della nuova frontiera portena. Un’altra voce tormentata che tenta di riportare la musica argentina al di fuori dei suoi confini più usuali, attraverso immagini e arrangiamenti atipici.

Concerti
Light of day. L'annuale appuntamento con musica e solidarietà nato diciotto anni fa e che da otto anni fa tappa a Trieste. Musicisti di fama mondiale riuniti sul palco per raccogliere fondi per la lotta contro il Morbo di Parkinson. L'appuntamento è a Muggia sabato 2 dicembre.

Musica a teatro
Ad Hangar Teatri, domenica 3 dicembre, il progetto, il trio creato dal cantante e performer Alan Bedin per far risaltare la figura poetica e musicale di Luigi Tenco. Un approfondimento musicale curato 
attentamente insieme a Marco Ponchiroli (pianoforte) e Gigi Sella (sax soprano, clarinetto) per analizzare sotto diversi punti di vista il cantautorato, la primigenia formazione e ambizione jazz dell’artista Tenco. I tre musicisti provenienti da sfere musicali profondamente diverse creano una miscela esplosiva e intensa in grado di esaltare l’universo musicale del cantautorato italiano con l’aspetto più nobile, ma libero del jazz intrecciando magistralmente una voce, un’ancia di esperienza e un pianoforte eclettico ed ispirato. Dal soffio sonoro del fiato alla voce potente ed istrionica accompagnata dal piano che trasforma le parole di Tenco in poesia armoniosa, sonora.

A Teatro
Al Teatro Orazio Bobbio, sabato 2 dicembre alle 20.30, «Jesus Christ Superstar» è una rock opera del 1970 scritta da Andrew Lloyd Webber e Tim Rice. Narra l’ultima settimana di vita di Gesù a partire dal suo ingresso a Gerusalemme, il tutto dal punto di vista di Giuda. D'altronde, questa volta, è Giuda a raccontarci la sua versione.

Cinema
Ad Hangar Teatri, sabato 2 dicembre, alle 21. «Sing Along Night – Rocky Horror Picture Show». Sei mai stato a vedere un musical al cinema e all’uscita avevi una voglia incontrollabile di cantare a squarciagola? Come funziona: Antonio Parisi assime a nostri attori vi condurranno in un vocal warm-up di preparazione per i momenti topici e vi sarà dato un sacchetto con gli «oggetti speciali» da utilizzare durante la visione. È consigliato vestirsi a tema, quindi immergetevi nell’armadio e sfoderate la vostra fantasia. Durante la serata verrà premiato il vestito più bello. Per una notte sarete voi le stelle del cinema.

Spettacolo
Al Teatro Miela domenica 3 dicembre, alle 16 e alle 18.30, «Note in caffè». Una serata a Broadway. Indimenticabili melodie del musical e canzoni americane che hanno fatto la storia della musica nell’interpretazione dai più grandi cantanti. Questi gli ingredienti dello spettacolo che vedrà in scena la sezione degli ottoni della «civica Orchestra di Fiati di Muggia», guidati dal pianoforte del Maestro Marco Ballaben che accompagnerà la voce della magica Stefania Seculin e di Alessio Colautti. Per informazioni: www.miela.it.