12 dicembre 2017
Aggiornato 09:00
Serie A2

La capolista Trieste non si ferma nemmeno a Ferrara

Bondi Ferrara battuta per 81 a 74. In apertura di terza frazione Trieste ha realizzato il decisivo break di 11 a 0, ispirato da Da Ros e concluso da Bowers

La capolista Trieste non si ferma nemmeno a Ferrara (© Fb Basket Ferrara)

FERRARA - L'Alma Trieste, finalmente al completo, ha battuto fuori casa la Bondi Ferrara per 81 a 74. Gli estensi, che nel turno precedente avevano battuto Treviso, dopo un iniziale vantaggio giuliano propiziato dai canestri di Green e Baldasso, hanno condotto il match fino alla fine del secondo quarto, forti della forza sotto canestro garantita dai lunghi Hall e Fantoni.

In apertura di terza frazione, successivamente alla tripla di Cortese che portava i padroni di casa sul +7, Trieste ha realizzato il decisivo break di 11 a 0, ispirato da Da Ros e concluso da Bowers, che l'ha riportata in vantaggio fino alla fine dei giochi in cui i canestri di Green hanno suggellato la vittoria degli ospiti.

Bondi Ferrara - Alma Pallacanestro Trieste 74-81 (20-19, 40-36, 56-62)  16-26, 18-19)
Bondi Ferrara: Mike Hall 21 (4/10, 3/8), Riccardo Cortese 17 (1/4, 3/6), Tommaso Fantoni 12 (2/4, 0/0), Yankiel Moreno 8 (2/3, 1/5), Alessandro Panni 6 (0/1, 2/5), Lorenzo Molinaro 6 (2/2, 0/1), Erik Rush 4 (2/4, 0/2), Marco Venuto 0 (0/1, 0/4), Mario Mancini 0 (0/0, 0/0), Davide Drigo 0 (0/0, 0/0), Mirko Carella 0 (0/0, 0/0). All. Martelossi.
Alma Pallacanestro Trieste: Javonte damar Green 21 (8/8, 1/2), Daniele Cavaliero 11 (1/2, 3/8), Juan Fernandez 9 (2/8, 1/2), Lorenzo Baldasso 8 (1/1, 2/3), Matteo Da ros 7 (2/3, 1/3), Roberto Prandin 6 (3/5, 0/2), Alessandro Cittadini 6 (3/5, 0/0), Federico Loschi 5 (1/1, 1/3), Giga Janelidze 4 (1/3, 0/2), Laurence Bowers 4 (2/4, 0/2). All. Dalmasson.