12 dicembre 2017
Aggiornato 09:00
La novità

Ecco 'Al mio fianco', la campagna di informazione del gruppo Pd

Due mesi per raccontare a 400mila cittadini i servizi loro dedicati cui possono accedere

Ecco 'Al mio fianco', la campagna di informazione del gruppo Pd (© Pd Fvg)

FVG - «Il Gruppo consiliare del Pd, insieme a tutta la maggioranza di centrosinistra, ha perseguito un grande obiettivo in questi cinque anni di amministrazione: quello di sostenere i cittadini nei momenti più importanti, e talvolta più complessi, della loro vita. Dall’arrivo di un figlio fino alle difficoltà del diventare anziani. Per questo abbiamo scelto di non fermarci alla sola rendicontazione delle tante cose fatte ma di informare quante più persone possibile riguardo i servizi che potrebbero cambiare, concretamente e in meglio, la loro vita». Lo ha detto il capogruppo del Pd, Diego Moretti in occasione della presentazione della campagna di comunicazione del Gruppo Pd, 'Al mio fianco' che si tenuta giovedì in sala Tessitori a Trieste.

L'obiettivo di questa campagna, ha aggiunto la vice capogruppo Chiara Da Giau, «è uscire dalle strumentalizzazioni abituali della comunicazione politica finalizzata ad aggredire l’avversario, e concentrarci invece sulle persone, parlando con loro della loro vita nei suoi diversi momenti e raccontare loro i servizi cui possono accedere per trovare quell’aiuto di cui possono avere bisogno. Abbiamo scelto una campagna digitale perché oggi sono proprio smartphone, computer o altri dispositivi mobili gli strumenti che ci permettono di arrivare nel quotidiano delle persone. Ci siamo dati l’obiettivo di raggiungere oltre 400mila cittadini della nostra regione nei prossimi 2 mesi. Nel sito appositamente creato (almiofianco.it) troveranno testimonianze dirette e vere (non di attori) di utili esperienze con i servizi regionali e informazioni accurate su alcune delle opportunità più significative a disposizione di tutti».

In questi anni di governo regionale, hanno sottolineato Moretti e Da Giau «ci siamo impegnati nell’obiettivo che sentiamo più proprio per il nostro partito che è quello di non lasciare indietro nessuno in nessuna momento della vita: quello della costruzione della famiglia, quello dello studio e della formazione, quello della ricerca del lavoro iniziale o dopo la perdita dell’occupazione, quello dell’età avanzata. Per tutte le persone che vivono queste fasi, ma non solo, esistono servizi e interventi specifici ai quali il Gruppo Pd ha dedicato impegno ed energie». Li potranno conoscere nelle cinque aree tematiche in cui il sito è organizzato: I servizi per genitori di bambini e ragazzi; I servizi per gli studenti; I servizi per i giovani lavoratori; I servizi per i lavoratori con esperienza; I servizi per gli anziani.
«Una vera e propria campagna di servizio e sui servizi, con un supporto moderno, pensato per un uso attivo. Non un portale dal contenuto burocratico e immobile, ma un sito che si nutre dello scambio costante con la rete degli utenti digitali distribuiti tra social network e motori di ricerca. Un lavoro studiato con cura e professionalità – conclude Da Giau – così come abbiamo cercato di operare in questi anni, che ha impegnato tra ricerca di dati e ed elaborazione delle informazioni dei dati e costruzione 8 settimane e ha coinvolto 15 persone tra collaboratori e professionisti».