Cronaca | Denunciato

Ruba un motorino in città: minorenne nei guai

E' stato fermato dalla polizia locale. Dopo alcune veloci incombenze burocratiche, il motociclo è stato restituito al proprietario

Ruba un motorino in città: minorenne nei guai
Ruba un motorino in città: minorenne nei guai (www.dronezine.it)

TRIESTE – Ruba un motorino, ma nell’ambito un controllo di routine, la polizia locale ferma il minorenne che ora è nei guai. Alcuni giorni fa una pattuglia della municipale di Trieste stava effettuando un servizio di viabilità in via Carducci, quando uno degli operatori ha notato qualcosa di anomalo in un motociclo Piaggio che proveniva da piazza Oberdan.

I fatti
Al conducente è stato intimato immediatamente l’alt. Il ragazzo, molto giovane (che è poi risultato essere minorenne), dopo essersi fermato, in un primo momento ha spiegato di essersi dimenticato a casa i documenti del mezzo. Ma la giustificazione è apparsa da subito poco credibile. Il personale intervenuto ha inoltre notato che il motociclo era sprovvisto sia delle chiavi che del blocchetto d’accensione. Quindi, il giovane, messo alle strette, ha ammesso di aver rubato il mezzo in una via del centro senza ricordarne però l’indirizzo. A quel punto la pattuglia ha accompagnato il giovane dalla polizia giudiziaria e ha formalizzato la denuncia per furto. A occuparsi ora del ragazzo sarà la procura della Repubblica del Tribunale per i minorenni del capoluogo giuliano. Dopo alcune veloci incombenze burocratiche, il motociclo è stato restituito al proprietario.