16 agosto 2018
Aggiornato 16:00

Anziano denuncia aggressione da parte di poliziotti sloveni

​​​​​​​L'uomo, che viaggiava con la moglie, sarebbe stato fermato per un controllo poi picchiato, ammanettato e lasciato disteso a bordo strada
Anziano denuncia aggressione da parte di poliziotti sloveni
Anziano denuncia aggressione da parte di poliziotti sloveni (Sloit)

TRIESTE - Un'aggressione da parte di due poliziotti sloveni, dopo un controllo a poca distanza dal valico sloveno-italiano di Pese, è stata denunciata dal figlio di un anziano di Trieste, 82 anni, che ha raccontato la vicenda a Il Piccolo.

L'uomo, che viaggiava con la moglie, sarebbe stato fermato per un controllo poi picchiato, ammanettato e lasciato disteso a bordo strada fino all'arrivo dell'ambulanza, nella serata di venerdì scorso. L'uomo - prosegue il figlio - sarebbe stato quindi trasportato all'ospedale di Isola (Slovenia) assieme agli agenti, e sul posto sarebbero poi intervenuti anche due funzionari del Consolato italiano a Capodistria.

Interpellato dal giornale, il console Giuseppe D'Agosto ha affermato che le versioni dell'uomo e quelle degli agenti non coincidono, e che i poliziotti affermano di aver reagito dopo essere stati aggrediti dall'uomo. Un rapporto sul fatto verrà inviato alla Farnesina.