15 dicembre 2018
Aggiornato 07:00

Polizia locale: giornata del Corpo Fvg, i numeri dell'attività nel 2017

L'occasione è servita per compiere un resoconto sull'attività svolta dal comparto durante l'anno appena conclusosi
Polizia locale: giornata del Corpo Fvg, i numeri dell'attività nel 2017
Polizia locale: giornata del Corpo Fvg, i numeri dell'attività nel 2017 (Foto Bianchi)

RONCHI DEI LEGIONARI - Oltre 4,2 milioni di euro per finanziare il programma sicurezza del 2017, un milione di euro destinato agli interventi a garanzia dell'operatività della Polizia locale. Ed ancora oltre mille ore di formazione e forte sostegno al programma di volontariato per la sicurezza. Sono questi solo alcuni dei numeri legati alla Polizia locale del Friuli Venezia Giulia presentati dalla Regione nel corso della nona giornata dedicata al Corpo svoltasi a Ronchi dei Legionari. L'occasione è servita all'assessore regionale competente per compiere un resoconto sull'attività svolta dal comparto durante l'anno appena conclusosi.

Le risorse impiegate
In particolare è stato ricordato che, dall'inizio del 2018, le funzioni di Polizia locale competono alle Unioni territoriali intercomunali, pur consentendone uno slittamento dei termini al 1 luglio di quest'anno per quelle Uti che presentano alcune criticità nel passaggio di competenze. Sul fronte della sicurezza, la Regione da un lato ha completato le iniziative finanziate negli anni precedenti, e, dall'altro, ha avviato nuove progettualità proposte dai Comuni. Nel 2017 sono stati concessi finanziamenti per totali 4,25 milioni di euro; di questi, 2,1 milioni sono stati assegnati a 44 tra Unioni, singoli Comuni e a enti associati per sostenere le spese dei privati per l'installazione di sistemi di sicurezza nelle abitazioni. Un altro milione di euro è servito invece per dare continuità all'opera svolta dalla Polizia locale, con l'acquisto di nuova attrezzatura, il rinnovo del parco veicoli e l'installazione di ponti radio. Infine un altro milione è servito per la manutenzione degli strumenti già in dotazione.

Formazione
Sul fronte della formazione, nel 2017 la Regione si è impegnata nel sostenere la prosecuzione dell'attività di aggiornamento svolta dalla Scuola per la Polizia locale del Friuli Venezia Giulia con oltre mille ore di lezioni in aula ripartite su 20 percorsi formativi a favore di oltre 2800 iscritti. In questo settore anche il Corpo forestale regionale ha dato il proprio contributo, curando sia la formazione in materia di Polizia ambientale a favore di 370 operatori, sia i corsi di addestramento al tiro per altri 150 agenti.

Volontariato
La Regione ha infine garantito l'attività riguardante il volontariato per la sicurezza, servizio di utilità sociale che affianca la Polizia locale. Compito dei singoli volontari è quello di assicurare una presenza attiva sul territorio in occasione di eventi civili, religiosi, ludico sportivi e garantire la sicurezza stradale a presidio degli edifici scolastici. Ad oggi il totale dei volontari attivi iscritti nell'elenco regionale è di 1132 unità, dei quali 206 utilizzati in tutte le attività previste dal regolamento regionale e 929 nelle attività di supporto alla sicurezza stradale