15 dicembre 2018
Aggiornato 07:00

Polizia Postale all'osso: non mancano le difficoltà operative

La Sezione goriziana che presto verrà chiusa opera con un organico ridotto a sole 7 unità
Polizia Postale all'osso: non mancano le difficoltà operative
Polizia Postale all'osso: non mancano le difficoltà operative (Web)

GORIZIA - La Sezione Polizia Postale di Gorizia, Ufficio del quale ne è stata annuciata da tempo la chiusura, opera con un organico ridotto a sole 7 unità, comandante compreso. Mentre qualche giorno fa nella conferenza stampa congiunta Ministro dell’Interno – Capo della Polizia si è annunciato che la lotta contro le cosiddette 'fake news' si farà con la Polizia Postale, dall’altra parte si lasciano le stesse Sezioni spegnersi come candele consunte. Così il Sindacato Autonomo di Polizia di Gorizia commenta: «Proprio un bell’agire! Questo è un momento nel quale tutte le Forze Politiche fanno le promesse più varie ma nessuna sembra prendere seriamente a cuore la questione della lotta, non quella ipotizzata alle 'fake news', ma ai ben più importanti crimini e alle frodi informatiche che continuano imperterrite ad aumentare e ad assillare migliaia di cittadini. Il Sap e la Segreteria Provinciale di Gorizia auspicano che un cambio di tendenza possa ridare, non solo un futuro, ma anche dignità agli operatori della specialità».