20 luglio 2019
Aggiornato 05:30
tra l’8 e il 14 febbraio

Il Carnevale Muggesano taglia il traguardo delle 65 edizioni

La manifestazione sarà aperta dalla performer di levatura internazionale Daniela Pobega
Il Carnevale Muggesano taglia il traguardo delle 65 edizioni
Il Carnevale Muggesano taglia il traguardo delle 65 edizioni

MUGGIA - E con questo, sono 65. E’ stata presentata nel Museo d'Arte Moderna 'Ugo Carà' di Muggia, dal sindaco Laura Marzi, dall’assessore ai Grandi Eventi, Cura e Promozione della Città con delega al Carnevale, Stefano Decolle e dal presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano, Mario Vascotto alla presenza della Madrina dell'edizione 2018, la performer di levatura internazionale Daniela Pobega, brasiliana e muggesana e di Vincenzo Rovinelli di Flash Srl., la 65esima edizione del Carnevale Muggesano.
Il sindaco Marzi, facendo gli onori di casa, ha sottolineato l’attesa per un’edizione del Carnevale che «ha visto quest’anno conferire all’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano una responsabilità maggiore, a dimostrazione della grande fiducia riposta nelle Compagnie, senza le quali – ha detto – il Carnevale non si potrebbe realizzare e con loro stiamo perfezionando quella che sarà una grandissima manifestazione, come e più degli anni passati» e ha auspicato la presenza di un pubblico numerosissimo tra l’8 e il 14 febbraio prossimi.

Il presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale Muggesano Vascotto, ha anticipato che venerdì mattina verrà svolta una 'Coriandolada' per sensibilizzare la cittadinanza sulle problematiche degli ammalati di Sla, Giovedì Grasso verrà ospitata una scolaresca di Putignano composta da 60 alunni e ad aprire la Sfilata di domenica ci saranno 5 maschere del Carnevale di Busca, in provincia di Cuneo, che stanno compiendo il Giro d’Italia in maschera e quest’anno hanno scelto Muggia. Infine tutte le 8 Compagnie, con 3 bande e 80 maschere, il 17 febbraio saranno presenti per una sfilata all’Outlet di Palmanova.
La performer Pobega, che aprirà la Sfilata di domenica, ha voluto esprimere il grande onore, da brasiliana e muggesana, di essere la madrina del Carnevale 2018: «Sono mancata da troppi anni al Carnevale di Muggia e sono felice di poter essere qui quest’anno per viverlo da dentro».
Il direttore artistico della manifestazione, Rovinelli, ringraziando i presenti, ha rivelato la novità della pista di ghiaccio. «Sarà – ha affermato - un Carnevale stupendo come sempre, grazie anche a Il Pane Quotidiano, grossa realtà locale che ha aderito con entusiasmo e gestirà il Palacarnevale».
Ringraziando tutti i soggetti coinvolti alla perfetta riuscita dell’evento, l’assessore Decolle ha sottolineato «lo sforzo compiuto da sindaco, giunta e Consiglio comunale per ottemperare alle normative sempre più stringenti a cui sono chiamate le Amministrazioni comunali e quella di Muggia in particolare, dove i punti chiave rimangono sicurezza e pulizia della città il giorno dopo. Mi piace ricordare - ha concluso - che il Carnevale di Muggia è straordinario, popolare e gratuito. E che festa sia».

La magia del Carnevale si rinnova ancora una volta all'insegna della tradizione e della cultura tutta Muggesana, del sano divertimento per tutti, con particolare riguardo ai bambini e alle famiglie. Le calli e le piazze per sette giorni saranno invase da spettacoli di musica dal vivo con le bande a ruota libera, colore, animazione con grandi appuntamenti di spettacolo e attrazioni, in particolare per i più piccoli. 
Ad aprire il 65° Carnevale Muggesano, sarà, come sempre, giovedì 8 febbraio alle ore 17.00 il grande Ballo della Verdura commentato dallo storico presentatore Claudio Piuca, per tutti i Muggesani «Zio Claudio», e il trionfale arrivo di Re Carnevale, che da sette anni a questa parte ha assunto definitivamente le sembianze di Dario Macor. 
Venerdì in Piazza Marconi dalle 10 alle 12.00 Carnevale scuola con alunni delle scuole muggesane, l'accompagnamento della Banda della Compagnia Ongia e l'animazione di Gaia Eventi e dalle 16 alle 18 Marconi intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoloeria e musica a cura di Gaia Eventi. 
Sabato 10 dalle 10 alle 12.00 in Piazza Marconi intrattenimento per bambini con giochi, balli, magie, giocoloeria e musica a cura di Gaia Eventi. Nel pomeriggio dalle ore 15.30 alle 18.00 Piazza Marconi ospiterà il Carnevale dei bambini con i laboratori creativi curati dell'Associazione Persemprefioi. 
Lunedì 12 febbraio alle ore 17.00 in piazza Marconi con le Compagnie del Carnevale Muggesano si preparerà l'attesa e tradizionale Megafrittata offerta dalla Gastronomia Il Cuoco e altri esercizi commerciali di Muggia.
Come sempre il momento centrale e più atteso sarà naturalmente quello della Sfilata di carri allegorici di domenica 11 febbraio (che in caso di maltempo sarà rinviata alla domenica successiva) presentata dalle Compagnie del Carnevale Muggesano. Anche quest’anno è prevista la diretta streaming della Sfilata, realizzata con il supporto tecnico di Antonio Giacomin di Fluido.it e Trieste Cafè sul sito internet delle Compagnie del Carnevale Muggesano che all’indirizzo www.carnevaldemuja.com offre inoltre anticipazioni sul lavoro nei capannoni e immagini fotografiche che documentano i preparativi attorno ai carri allegorici.