25 febbraio 2018
Aggiornato 20:30
Serie A2

L'Alma Trieste vince tra le mura amiche e consolida il primato

Pur privi di Green e Da Ros, i biancorossi non hanno mostrato alcun timore nell'affrontare i romagnoli che, a parte i minuti iniziali, sono stati tenuti indietro nel punteggio per tutto l'incontro

L'Alma Trieste vince tra le mura amiche e consolida il primato (© Basket Ravenna)

TRIESTE - L'Alma Trieste fa valere ancora una volta il fattore casalingo e batte nettamente l'Orasì Ravenna per 97 a 79. Pur privi di Green e Da Ros, i biancorossi non hanno mostrato alcun timore nell'affrontare i romagnoli che, a parte i minuti iniziali, sono stati tenuti indietro nel punteggio per tutto l'incontro.

Coach Dalmasson ha potuto contare su un ottimo Giga Janelidze, che ha risposto alla cattiva prestazione di Bologna con una prova da 21 punti e 7 rimbalzi; tutti i giuliani scesi in campo hanno tirato con ottime percentuali al tiro, come testimonia lo strabiliante 53% al tiro da tre punti (17/32).

Con questa vittoria, Trieste rimane in vetta alla classifica insieme alla Consultinvest Bologna e si appresta ad affrontare nel prossimo turno la De Longhi Treviso in una insidiosa trasferta.

Alma Pallacanestro Trieste - OraSì Ravenna 97-79 (23-16, 49-36, 72-57)
Alma Pallacanestro Trieste: Giga Janelidze 21 (6/7, 3/4), Lorenzo Baldasso 19 (2/2, 5/7), Daniele Cavaliero 16 (2/5, 4/8), Laurence Bowers 10 (2/5, 2/3), Andrea Coronica 9 (2/2, 1/1), Alessandro Cittadini 6 (2/3, 0/1), Federico Loschi 5 (1/1, 1/3), Roberto Prandin 4 (2/5, 0/3), Matteo Schina 4 (2/2, 0/0), Juan Fernandez 3 (0/2, 1/2), Lodovico Deangeli 0 (0/0, 0/0). All. Dalmasson.
OraSì Ravenna: Rayvonte Rice 26 (9/14, 1/3), Jerai Grant 12 (4/7, 0/0), Alberto Chiumenti 12 (5/9, 0/0), Jacopo Giachetti 8 (2/7, 0/0), Giacomo Sgorbati 8 (1/2, 2/4), Stefano Masciadri 7 (2/3, 1/5), Matteo Montano3 (0/2, 1/2), Andrea Raschi 3 (0/2, 1/1), Alessandro Esposito 0 (0/0, 0/0), Donato Vitale n.e.. All. Martino.