Cronaca | L'iniziativa

Orientamento: incontro studenti-aziende al Volta di Trieste

Wärtsilä, Fincantieri, Telit Comunications, Innova, Replay, Euris e Arsenal hanno spiegato ai ragazzi, per bocca dei responsabili di Risorse umane e Ricerca e Sviluppo, le proiezioni strategiche delle loro attività

Orientamento: incontro studenti-aziende al Volta di Trieste
Orientamento: incontro studenti-aziende al Volta di Trieste (Diario)

TRIESTE - L'orientamento sull'offerta di studi post-diploma, proseguendo gli studi all'università o in un Its (Istituto tecnico superiore), e il contatto diretto con le più importanti aziende del territorio: sono le opportunità proposte dall'Agenzia regionale per il lavoro e dall'Area istruzione formazione e ricerca della direzione regionale Lavoro che sono state colte dagli studenti degli ultimi anni dell'Istituto tecnico statale del settore tecnologico Volta di Trieste.

L'iniziativa di questi giorni, che fa il paio con il primo evento organizzato al liceo Petrarca del capoluogo regionale a fine gennaio, ha avuto proprio nella presentazione delle aziende il suo momento peculiare. Wärtsilä, Fincantieri, Telit Comunications, Innova, Replay, Euris e Arsenal hanno spiegato ai ragazzi, per bocca dei responsabili di Risorse umane e Ricerca e Sviluppo, le proiezioni strategiche delle loro attività sotto il profilo del reclutamento di giovani. A una panoramica di dieci minuti per impresa, tenutasi nell'Aula magna, sono seguiti incontri personalizzati nelle aule di piano terra nel corso dei quali si è dato vita a simulazioni di colloqui di lavoro. Per molti studenti si è trattato del primo confronto diretto con le aziende di cui, una volta una volta ottenuto il diploma o la laurea, potrebbero diventare dipendenti.

I manager hanno indicato agli studenti quali sono le attitudini più importanti per essere reclutati: l'entusiasmo e la passione, la capacità di lavorare in gruppo e l'ottima conoscenza della lingua inglese sono requisiti unanimemente riconosciuti fondamentali dai rappresentanti del mondo delle imprese intervenuti nell'Istituto di via Monte Grappa. Nella giornata conclusiva, sono stati presentati ai ragazzi i centri di orientamento regionali, i percorsi dei quattro Istituti tecnici superiori del Friuli Venezia Giulia e l'offerta degli atenei di Trieste e di Udine, con particolare riguardo alle facoltà di Ingegneria elettronica, informatica e delle telecomunicazioni e di Ingegneria biomedica.