18 settembre 2018
Aggiornato 19:30

Investita sulle strisce: donna finisce all'ospedale con un grave trauma cranico

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il guidatore non ha visto il pedone, finendo per travolgere la donna
Investita sulle strisce: donna finisce all'ospedale con un grave trauma cranico
Investita sulle strisce: donna finisce all'ospedale con un grave trauma cranico (Diario di Trieste)

TRIESTE - Stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, in via Zorutti, quando è stata investita. Vittima dell’incidete una donna di 80 anni residente in città che a seguito della caduta ha battuto la testa, rimanendo incosciente per diversi minuti.

L'ACCADUTO - Tutto è accaduto quando erano da poco passate le 18 del 27 febbraio. Alla guida del veicolo che ha investito la signora c’era un uomo di 82 anni che da largo Vardabasso, stava procedendo in direzione via Orlandini. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il guidatore non ha visto il pedone, finendo per travolgere la donna. 

SI E' TEMUTO IL PEGGIO - Dopo l’impatto e la caduta l’80enne ha perso i sensi, in un primo momento si è temuto il peggio. Quando sono arrivati i sanitari (con un’automedica e un’ambulanza), i medici hanno innanzitutto stabilizzato la ferita e quindi l’hanno trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale di Cattinara, in codice giallo, per grave trauma cranico. In corso gli accertamenti della polizia locale che è arrivata sul posto poco dopo. L’anziana non sarebbe in pericolo di vita.