14 dicembre 2018
Aggiornato 16:30

ll sindaco Dipiazza multato dalla 'sua' polizia locale: ecco come reagisce

Il primo cittadino ha postato un video su Facebook per raccontare l’accaduto e per assicurare che da oggi in poi controllerà molto di più l'operato dei vigili

TRIESTE – Il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza è stato multato dalla Polizia locale della sua città per aver lasciato l’auto nel posto riservato ai vigili. Apriti cielo. Il primo cittadino ha postato un video su Facebook per raccontare l’accaduto e per assicurare che da oggi in poi controllerà molto di più l'operato della Polizia locale.

LA REAZIONE DEL SINDACO - Il fatto è accaduto nella mattinata di mercoledì 7 marzo. Il sindaco si è ritrovato sul cruscotto dell’auto una multa da 41 euro, scontati a 28 euro se pagati entro i primi 5 giorni. «Interessante – ha detto Dipiazza nel video su Facebook -. Non giro con l'autista perché uso la mia auto. Questa mattina sono arrivato dietro al Comune e non c'era spazio. Forse perché i vigili non controllano bene chi parcheggia lì...Ho così lasciato l'auto al posto dei vigili». E poi la conclusione con tono minaccioso: «Andrò immediatamente a pagare la multa, ma d'ora in poi controllerò molto attentamente l'operato della polizia locale».