23 settembre 2018
Aggiornato 00:30

Nuova sede a Trieste per welcome office Fvg

L’ufficio per l’accoglienza di studenti e ricercatori stranieri è ospitato in una delle sedi del Comune di Trieste, in Piazza dell’Unità d’Italia
Nuova sede a Trieste per welcome office Fvg
Nuova sede a Trieste per welcome office Fvg (Diario di Trieste)

TRIESTE - Welcome Office FVG, l’ufficio di accoglienza dedicato a ricercatori e studenti provenienti da tutto il mondo per trascorrere periodi di studio e ricerca presso istituzioni ed enti di ricerca del Friuli Venezia Giulia, ha una nuova sede a Trieste, in Piazza dell’Unità d’Italia al numero 4b, al piano terra del Palazzo comunale (sala ex Aiat). L’ufficio Welcome Office, presso la sede del Comune di Trieste, è già operativo e aperto al pubblico nelle giornate di martedì e giovedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.

WELCOME OFFICE NASCE NEL 2009 come progetto pilota a Trieste e nel 2010 viene esteso all’intero territorio regionale. Offre a ricercatori, studenti e scienziati stranieri assistenza su problematiche relative all’accoglienza, fornisce informazioni aggiornate su procedure e adempimenti burocratici e garantisce supporto dedicato in caso di difficoltà. Opera attraverso una rete di servizi integrati, in particolare attraverso il sito web www.welcomeoffice.fvg.it e l’assistenza on site presso un infopoint a Trieste, gestito da Area Science Park, e uno a Udine, gestito dall’Università degli Studi di Udine.

POLO D’ECCELLENZA - Dal 2009 al 2017 ha registrato circa 55.500 consulenze e oltre 477 mila accessi al sito web. La provenienza degli utenti è varia, si va dall’Europa ai Paesi terzi. Il Welcome Office FVG rientra tra le azioni di supporto del Sistema scientifico e dell’Innovazione del Friuli Venezia Giulia (SiS FVG) per rafforzare l’internazionalizzazione e potenziare ulteriormente la capacità di attrazione internazionale nei confronti di risorse umane qualificate.  «Trieste è ormai riconosciuta dalla comunità scientifica internazionale come un polo d’eccellenza sia per la qualità della ricerca realizzata che per le infrastrutture presenti – commenta Sergio Paoletti, presidente di Area Science Park – Per questa ragione attrae, ogni anno, studenti, ricercatori e scienziati provenienti da tutto il mondo. Grazie al Welcome Office, dal 2009, diamo loro supporto e assistenza per garantire una migliore qualità del loro soggiorno in regione. La nuova sede di Trieste, più centrale e prestigiosa, non può che agevolare il nostro lavoro, facilitando le occasioni di incontro con i ricercatori ed anche, auspicabilmente, con i cittadini. È anche un piccolo, ma significativo, passo verso ESOF 2020.».

INTEGRAZIONE TRA LA CITTÀ E GLI ENTI SCIENTIFICI - "La sempre più fattiva collaborazione con il welcome Office è per noi molto importante perché, oltre ad essere un sicuro punto di riferimento per studenti e ricercatori, rende sempre più stretta la sinergia con gli enti scientifici del territorio come prevede il rinnovato protocollo d'intesa Trieste città della conoscenza sottoscritto nel 2017. Finalmente tra la città e gli enti scientifici c'è integrazione. Finalmente anche a Trieste si fa sistema – dichiara Angela Brandi, Assessore all'Educazione, Scuola, Università e Ricerca del Comune di Trieste.  - Siamo dunque ben felici di aver messo a disposizione questa nuova e prestigiosa location del Welcome office in piazza dell'Unità d'Italia, che va considerata anche un ottimo investimento per l'importante sfida che attende la nostra città con Esof 2020".