21 giugno 2018
Aggiornato 02:30
Cronaca | concessa una proroga

Vaccini: nessun bimbo in Fvg verrà escluso da scuola dopo il 10 marzo

Secondo il protocollo della Regione le aziende sanitarie avranno invece tempo fino al 10 maggio per restituire alle scuole gli elenchi degli iscritti completandoli, dove necessario, con gli inadempienti

Vaccini: nessun bimbo in Fvg verrà escluso da scuola dopo il 10 marzo (© Adobe Stock)

FVG - Nessun bambino iscritto al nido o alla scuola dell'infanzia in Fvg sarà escluso da scuola dopo il 10 marzo se non sarà ancora stato vaccinato o non avrà prenotato l'immunizzazione. Lo stabilisce un protocollo della Regione.

PROROGA FINO AL 10 MAGGIO - Sabato 10 marzo è il termine ultimo, indicato dalla legge sull'obbligo vaccinale per l'iscrizione a scuola, per presentare la documentazione sull'immunizzazione, pena la multa o l'esclusione da scuola. Secondo il protocollo della Regione, le aziende sanitarie avranno invece tempo fino al 10 maggio per restituire alle scuole gli elenchi degli iscritti completandoli, dove necessario, con la dicitura «non in regola con gli adempimenti vaccinali». La proroga sarà utile a «completare l'acquisizione degli elenchi ancora mancanti e per permettere la completa verifica di quanti hanno più volte posticipato gli adempimenti».

BUONA COPERTURA VACCINALE NEL 2017 - A fine 2017, si legge nel protocollo, si registravano «dati soddisfacenti» rispetto alla copertura vaccinale in Fvg: «migliorati rispetto al precedente anno scolastico».