24 settembre 2018
Aggiornato 05:30

Latitante romeno bloccato a Fernetti al suo rientro in Italia

Era ricercato per condanna definitiva emessa dalla Procura di Roma
Latitante romeno bloccato a Fernetti al suo rientro in Italia
Latitante romeno bloccato a Fernetti al suo rientro in Italia (Polizia)

TRIESTE - Deve scontare quattro mesi di reclusione per furto aggravato commesso nella Capitale: è stato arrestato sabato notte a Fernetti da una pattuglia del Settore Polizia di Frontiera di Trieste. Si tratta di un 41enne cittadino romeno, P.D. le iniziali, che rientrava in Italia a bordo di un autobus di linea romeno in arrivo dalla Slovenia. Il mezzo è stato fermato per un controllo nell’ambito delle consuete attività mirate alla prevenzione e repressione della criminalità transfrontaliera. Dagli accertamenti è emerso che il passeggero P.D. era destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel 2013 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Roma. Al termine delle attività, a cui ha partecipato anche il personale militare del Reggimento Piemonte Cavalleria di Trieste, il cittadino comunitario è stato rinchiuso nel carcere locale di via del Coroneo.