19 ottobre 2018
Aggiornato 22:30

L'Alma vince a Roseto e si riprende la testa della classifica

Trieste non strappava i due punti fuori casa dal successo a Ferrara dello scorso 3 dicembre
L'Alma vince a Roseto e si riprende la testa della classifica
L'Alma vince a Roseto e si riprende la testa della classifica (Fb Roseto)

TRIESTE - Torna alla vittoria in trasferta l'Alma Trieste che non strappava i due punti fuori casa dal successo a Ferrara dello scorso 3 dicembre. Grazie al successo in Abruzzo ed alla concomitante sconfitta di Bologna a Ravenna, i giuliani ritornano al primo posto in classifica.

Gli uomini  di coach Dalmasson, privi all'ultimo del playmaker Fernandez, fermato da problemi muscolari, hanno ingaggiato un match equilibrato con Roseto che si trova in coda alla classifica. Nella terza frazione di gioco, gli ospiti hanno realizzato il break che li ha portati fino al massimo vantaggio di +14 (58-72), ma hanno subito il ritorno dei padroni di casa negli ultimi minuti di gioco che sono tornati brevemente in vantaggio (86-85). Nel finale, Bowers, Cavaliero e Green hanno chiuso la contesa regalando due punti importanti per l'Alma.

Roseto Sharks - Alma Pallacanestro Trieste 87-91 (22-28, 43-44, 64-75)
Roseto Sharks: Marco Contento 25 (1/3, 2/5), Roberto Marulli 19 (2/3, 3/5), Andy Ogide 16 (6/9, 1/1), Matt Carlino 13 (1/5, 2/6), Riccardo Casagrande 9 (3/3, 1/1), Francesco Infante 4 (2/3, 0/0), Ion Lupusor 1 (0/0, 0/0), Giorgio Di bonaventura 0 (0/0, 0/1), Marco Lusvarghi 0 (0/0, 0/0), Federico Zampini 0 (0/0, 0/0), Valerio Alessandrini n.e., Alessandro Palmucci  n.e. All. Di Paolantonio.
Alma Pallacanestro Trieste: Javonte damar Green 22 (4/7, 2/3), Laurence Bowers 16 (4/6, 2/3), Daniele Cavaliero 13 (1/5, 3/7), Federico Loschi 13 (1/2, 2/5), Alessandro Cittadini 10 (3/5, 1/1), Roberto Prandin 7 (2/3, 1/1), Matteo Da ros 6 (3/6, 0/1), Lorenzo Baldasso 3 (0/0, 1/1), Matteo Schina 1 (0/1, 0/1), Giga Janelidze 0 (0/1, 0/0), Andrea Coronica 0 (0/0, 0/0), Lodovico Deangeli n.e.. All. Dalmasson.