23 aprile 2018
Aggiornato 00:00
Il 26 marzo le premiaizoni

‘Parole, suoni e colori contro la violenza sulle donne’: ecco le vincitrici

Si chiamano Maristella Tassetto, con il racconto ‘A Caterina’, Clara Devescovi, con un video e una serie di fotografie, Anita De Barba e Anna Lunardis, entrambe con un'immagine, Caterina Lavagnini con il racconto ‘Occhi’ e Daria Rigo con la foto ‘Non negare l'evidenza’

‘Parole, suoni e colori contro la violenza sulle donne’: ecco le vincitrici (© Comune di Trieste)

TRIESTE - In occasione della Giornata internazionale della Donna, si è tenuta nella serata del 26 marzo, all’Auditorium ‘Marco Sofianopulo’ del Civico Museo Revoltella, la premiazione del del Concorso artistico-letterario ‘Parole, suoni e colori contro la violenza sulle donne’, promosso dall’Assessorato comunale alle Pari Opportunità e dal centro antiviolenza G.O.A.P.

IL CONCORSO - che era rivolto a ragazze e ragazzi di età compresa tra i 14 e i 19 anni -  voleva stimolare una riflessione sulla violenza di genere e far emergere la percezione del fenomeno tra i giovani. Obiettivo 'centrato' dalle vincitrici: Maristella Tassetto, con il racconto ‘A Caterina’, Clara Devescovi, con un video e una serie di fotografie, Anita De Barba e Anna Lunardis, entrambe con un'immagine, Caterina Lavagnini con il racconto ‘Occhi’ e Daria Rigo con la foto ‘Non negare l'evidenza’. Le vincitrici hanno ricevuto in premio un E-Reader, consegnato dall'assessore alle Pari Opportunità del Comune di Trieste assieme a Imma Tromba e Adriana Luciani del GOAP,  alla presidente della Casa Internazionale delle Donne, Patrizia Saina con Tea Giorgi.