20 aprile 2018
Aggiornato 22:00
Tradizioni

Trieste: iniziate le celebrazioni della Pasqua ortodossa

Il Venerdì Santo dei greci è iniziato con la funzione dedicata al Grande Vespro della Deposizione; in serata l'Ipitafio e la Processione dell'Ipitafio, durante la quale i fedeli effettueranno un lento giro attorno alla chiesa di San Nicolò

Trieste: iniziate le celebrazioni della Pasqua ortodossa (© AdobeStock | AA W)

TRIESTE - Sono cominciate a Trieste le solenni celebrazioni della Pasqua ortodossa, che per le affollate comunità locali - le più numerose sono la greca e la serba - cadrà domenica. Il Venerdì Santo dei greci è iniziato con la funzione dedicata al Grande Vespro della Deposizione; in serata l'Ipitafio e la Processione dell'Ipitafio, durante la quale i fedeli effettueranno un lento giro attorno alla chiesa di San Nicolò. Domani notte l'Ufficio della mezzanotte, l'Ufficio della Resurrezione e la Sacra Liturgia pasquale.

Domenica il Grande Vespro della Pasqua. Nella grande chiesa di via San Spiridione, luogo di culto della comunità serba nonché punto di riferimento per i serbo-ortodossi di una vasta area geografica e per i fedeli russi e rumeni, oggi ci saranno il Vespro e la Deposizione della Pietà e a seguire le Lamentazioni di Maria Madre. Domani la Santa Messa e la Benedizione delle uova e del pane pasquali, alle 24 il Rito della Resurrezione e la Processione attorno alla chiesa. Domenica la Messa solenne.