19 giugno 2018
Aggiornato 15:30
Cronaca | Le famiglie sono partiti per riportarli a casa

Ritrovati in Spagna i tre minorenni scappati da Trieste

I ragazzi, legati da amicizia, si sono volontariamente allontanati dalle loro case

Ritrovati in Spagna i tre minorenni scappati da Trieste (© Diario di Trieste)

TRIESTE - Sono stati ritrovati i tre i minorenni, residenti a Trieste, che si sono allontanati volontariamente dalle loro case lo scorso 4 aprile. La 16enne triestina, Cristina Renzoni, e di due fratelli marocchini, residenti da anni a Trieste, il 16enne Achraf Essatir e il fratello 17enne Imane Essatir sono stati localizzati a Barcellona dai carabinieri della Stazione di Borgo San Sergioin in collaborazione con la polizia della città catalana e sotto il coordinamento del Consolato italiano. 

I GENITORI SONO PARTITI ALLA VOLTA DELLA SPAGNA - Gli stessi ragazzi, una volta rintracciati dalla polizia spagnola, hanno contattato le famiglie tranquillizzandole sul loro stato di salute. I genitori sono in viaggio per la Spagna, per andare a riprenderli.

I TRE AMICI ERANO SCAPPATI INSIEME - I ragazzi, legati da amicizia, si sono volontariamente allontanati dalle loro case. Le prime ricerche hanno consentito di appurare il loro spostamento in treno verso Milano e, successivamente, verso Torino. Gli inquirenti, in un primo momento, avevano ipotizzato che fossero diretti in Francia. I genitori della ragazza italiana e quelli dei ragazzi marocchini hanno denunciato l’allontanamento dei ragazzi ai carabinieri della stazione di Borgo San Sergio nel pomeriggio del 4 aprile. E’ stato immediatamente attivato il piano di ricerca, con il coinvolgimento di tutte le altre forze di polizia a opera della Prefettura.