19 agosto 2018
Aggiornato 19:00

Al café Rossetti, in programma una scatenata serata a base di Jazz Manouche, Gipsy e Swing!

Arriva a Trieste una band di supermusicisti: il Gipsy Quartet Remake, ingresso libero
Al café Rossetti in programma una scatenata serata a base di Jazz Manouche, Gipsy e Swing!
Al café Rossetti in programma una scatenata serata a base di Jazz Manouche, Gipsy e Swing! (café Rossetti)

TRIESTE - Ancora una grande serata live (venerdì 13 aprile, dalle 22) al cafè Rossetti a cavallo tra Gipsy, Swing e Jazz Manouche con il supergruppo Gipsy Quartet Remake (Amir Karalic - chitarra, Antonio Kozina - violino, Marco Steffè - chitarra e Giovanni Toffoloni - basso) a cui sono invitati a partecipare tutti gli appassionati di questi apprezzati e ballabili generi della nostra regione e della vicina Slovenia.

LA BAND - Il Gipsy Quartet Remake è un quartetto acustico che propone un repertorio di musica jazz manouche o Gipsy Jazz, genere che trae origine dalla fusione tra l’antica tradizione musicale gitana europea e il jazz americano. Pioniere di questo stile fu il leggendario chitarrista e compositore gitano Django Reinhardt, originario del Belgio e vissuto prevalentemente in Francia attorno agli anni '30 e '40, che divenne famoso per la sua tecnica rivoluzionaria e la sua straordinaria e originale vena compositiva. Django ha esercitato, e tuttora esercita, una grandissima influenza sulla scena musiclea gipsy jazz in tutto il mondo, ispirando molti grandi musicisti e compositori (John Jorgenson, Bireli Lagrene, Stochelo Rosenberg, Romane e molti altri). Il gruppo nasce a Trieste alla fine del 2006 con una formazione iniziale che vedeva coinvolto anche il chitarrista classico Tiziano Bole e successivamente il contrabbassista Andrea Zullian, per poi continuare l’attività nella formazione di quartetto
Originariamente il quartetto proponeva non solo un repertorio jazz manouche, ma anche brani di musica leggera e standard jazz, riarrangiati e rivisitati. Il crescente interesse verso la musica gipsy ha però, ultimamente, spinto il gruppo ad orientarsi maggiormente verso questo stile, includendo nel proprio repertorio composizioni di Reinhardt e di altri autori di musica manouche, standard jazz,brani della tradizione tzigana, e proprie composizioni arricchendo la formazione con l’inserimento del pianista Giovanni Vianelli. Il Gipsy Quartet Remake è attualmente composto da Amir Karalic alla chitarra, Antonio Kozina al violino, Marco Steffè alla chitarra  e Giovanni Toffoloni al basso. Durante gli anni di vita il Gipsy Quintet Remake ha svolto una costante attività, suonando in molti locali in Italia e all'estero, inoltre ha partecipato a numerose manifestazioni, tra cui il Barcolana festival 2007, Fest 2008 e Triestlovesjazz 2007 e 2008, Ubijazz a Mirano, alla rassegna «Django»,»Serestate» a Trieste e Concerti della sera a Gorizia. Nel 2008 è stato realizzato l’omonimo CD, «Gipsy Quartet Remake», che raccoglie alcuni tra i brani più significativi tratti dal repertorio proposto dal vivo.
 Ingresso libero, prenotazione consigliata allo 040573143.