19 novembre 2018
Aggiornato 01:30

A Pordenone e Gorizia il progetto Ludwig Van Beethoven m° Marco Feruglio

Domenica 22 aprile al Teatro Verdi di Pordenone e lunedì 23 aprile al Teatro Verdi di Gorizia il M° Feruglio dirigerà il Collegium Apollineum, l’Orchestra San Marco e ArsAtelier Orchestra nelle Sinfonie n. 2 e n. 3
il m° Feruglio e l’Orchestra San Marco di Pordenone
il m° Feruglio e l’Orchestra San Marco di Pordenone (Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia)

GORIZIA e PORDENONE - L’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia propone un appuntamento musicale unico che mette in sinergia le più rappresentative compagini sinfoniche della Regione specializzate nel repertorio classico: il Collegium Apollineum, l’Orchestra San Marco e ArsAtelier Orchestra. Il m° Marco Feruglio ha ideato e dirige un progetto pluriennale, suddiviso in cinque programmi distinti, per realizzare l’intero corpus sinfonico di Ludwig van Beethoven, attraverso un approccio interpretativo storicamente informato e l’utilizzo di strumenti d’epoca. Il primo dei cinque concerti nei quali verranno eseguite la Sinfonia n. 2 in Re maggiore op. 36 e la Sinfonia n. 3 in Mi bemolle maggiore op. 55 «Eroica» verrà realizzato in due importanti teatri regionali: domenica 22 aprile alle 20.45 al Teatro comunale Giuseppe Verdi di Pordenone e lunedì 23 aprile alle 20.45 al Teatro comunale Giuseppe Verdi di Gorizia.

COM'E' NATO IL PROGETTO - Il m° Marco Feruglio per ideare questo progetto è partito da una riflessione sulle orchestre sinfoniche contemporanee che affrontano abitualmente ogni genere di repertorio, dal barocco alla musica contemporanea, utilizzando strumenti di concezione moderna, frutto di un’evoluzione tecnologica che ne ha sviluppato la versatilità e con i quali è possibile eseguire ogni genere di composizione. La standardizzazione organologica rischia, però, di non restituire la concezione originale del pensiero musicale. Solo recentemente in Italia si sta affermando un nuovo approccio interpretativo filologico, attraverso lo studio delle prassi esecutive e degli strumenti musicali originali effettivamente utilizzati nei diversi periodi storici dell'arte musicale. Utilizzando gli strumenti impiegati in un determinato periodo storico si può ricominciare ad eseguire ed ascoltare in maniera più consapevole e sempre viva il grande patrimonio musicale del passato. Le nove sinfonie di Ludwig van Beethoven verranno eseguite proprio seguendo questo approccio. Curato dal M° Marco Feruglio, il progetto Ludwig van Beethoven è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia con i Comuni di Pordenone e Gorizia, l’Orchestra San Marco di Pordenone, l’Associazione musicale Coro da Camera Udinese, ArsAtelier – Centro internazionale di musica e arte e Centro sloveno di educazione musicale Emil Komel di Gorizia, e da Wunderkammer Trieste che aderisce al progetto nell’ambito delle sue attività 2018. L’iniziativa vede il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, del MiBACT - Ministero per i Beni e le Attività Culturali e la partecipazione della Fondazione Carigo e della Fondazione Friuli.

I PROTAGONISTI DELLE DUE SERATE - I protagonisti delle serate saranno l’Orchestra San Marco che dal 1969 ha realizzato decine di concerti in tutta Italia parallelamente a una regolare stagione concertistica a Pordenone; l’ArtAtelier – Centro internazionale di musica e arte, fondato da Silvan Kersevan nell’ambito del Centro sloveno di educazione musicale Emil Komel di Gorizia e attivo dagli anni Novanta con attività di ricerca, di esecuzione musicale e di editoria; il Collegium Apollineum, un ensemble vocale e Orchestra su strumenti originale che è stato protagonista in importanti stagioni musicali e festival con un repertorio di musica barocca e del periodo classico viennese. Il direttore artistico e musicale del Collegium è proprio Marco Feruglio il quale, dopo aver vinto il Concorso internazionale «Bottega» di Peter Maag ha poi diretto numerose orchestre, tra le quali l’Orchestra Filarmonica di Zagabria, la Janáček Philharmonic Orchestra, la Savaria Symphony, l’Orchestra di Padova e del Veneto e l’Orchestra della Radio Televisione Slovena.

INFORMAZIONI E BIGLIETTI - Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando la Biglietteria del Teatro Verdi di Pordenone (0434.247624) e la Biglietteria del Teatro Verdi di Gorizia (0481.383602/01). Biglietti 12 euro interi, 8 euro ridotti (under 18, over 65, abbonati circuito ERT), 5 euro ridotto speciale studenti dei Conservatori e Scuole di musica.