21 ottobre 2018
Aggiornato 23:00

Trieste Trasporti potenzia i collegamenti fra il centro città e il bivio di Miramare

Dopo l’intensificazione della linea 6 messa in campo nei giorni scorsi, fra il 28 aprile e martedì primo maggio, aumenteranno le corse: saranno 57 in più fra le 12 e le 19
Trieste Trasporti potenzia i collegamenti fra il centro città e il bivio di Miramare
Trieste Trasporti potenzia i collegamenti fra il centro città e il bivio di Miramare (Trieste Trasporti | sito)

TRIESTE - L’intensificazione della linea 6 fra il centro città e Miramare, messa in campo il 25 aprile in via sperimentale, è stata un’iniziativa che ha riscosso un apprezzamento elevatissimo, a conferma di quanto sia sentita l’esigenza di una maggiore offerta di trasporto pubblico lungo la direttrice per Barcola.

A FRONTE DI QUESTA ESPERIENZA, per limitare i disagi ai residenti e consentire a bagnanti e turisti di raggiungere con i mezzi pubblici la pineta, la spiaggia e il parco di Miramare, Trieste Trasporti ripropone il potenziamento dei collegamenti fra largo Tomizza e il bivio di Miramare da sabato 28 aprile a martedì 1 maggio.

L’INTERVENTO PREVEDE, in ciascuno dei 4 giorni, 57 corse aggiuntive rispetto alla programmazione ordinaria: il servizio sarà svolto con quattro bus da 18 metri (autosnodati lunghi) da 150 posti ciascuno e 2 bus da 12 metri e 100 posti. Nel complesso, ogni giorno ci saranno circa 8 mila posti supplementari. La prima corsa aggiuntiva partirà da largo Tomizza (via Giulia) alle ore 11.49, l’ultima partirà dal bivio di Miramare alle 19.02. Si tratta, anche in questa occasione, di un’iniziativa di Trieste Trasporti che tuttavia è ancora estranea a quel contesto più ampio e strutturato, auspicato dall’azienda lo scorso 6 marzo in III Commissione consiliare, che possa riguardare anche la regolamentazione delle aree di carico e scarico, la sosta dei veicoli alle fermate degli autobus e una maggiore presenza di Polizia Locale nei fasce orarie in cui i flussi sono maggiori.