20 agosto 2018
Aggiornato 07:00

390 mila euro e 3 sale teatrali, che i lavori abbiano inizio!

La Regione ha approvato la graduatoria 2018 per interventi di manutenzione, messa in sicurezza, miglioramenti e adeguamento tecnologico delle attrezzature dei teatri. Gli incentivi copriranno il 100% della spesa ritenuta ammissibile per i tre progetti selezionati
Teatro Verdi a Trieste
Teatro Verdi a Trieste (Di Mauro Carli (tramite Shutterstock))

TRIESTE - La Regione ha approvato la graduatoria per l'annualità 2018 delle domande relative agli incentivi per interventi di manutenzione ordinaria, miglioramento funzionale, messa in sicurezza e adeguamento tecnologico delle attrezzature tecniche delle sale teatrali.

NUOVI CRITERI - Si tratta di 390 mila euro che copriranno il 100% della spesa ritenuta ammissibile di tre progetti, uno per ciascuna delle tre fasce di contributo in rapporto alla capienza della sala teatrale, così come stabilito dalla recente modifica del regolamento che ha introdotto i seguenti criteri di assegnazione: da 15.000 a 30.000 euro per una capienza sino a 300 posti; da 15.000 a 60.000 euro per sale da 300 a 800 posti; da 15.000 a 300.000 euro per quelle con capienza superiore agli 800 posti.

I PROGETTI FINANZIATI - Alla Fondazione Teatro Lirico Verdi di Trieste sono stati assegnati 300 mila euro; con 60 mila euro è stata finanziata la domanda presentata dal Comune di Fagagna per il Teatro Vittoria; altri 30 mila euro sono destinati all'associazione culturale Ana Thema Teatro per il Teatro della Corte di Osoppo.

GRADUATORIA COMPLETA - La graduatoria completa delle 10 domande presentate, di cui 9 sono state giudicate ammissibili, è pubblicata sul sito della Regione