15 novembre 2018
Aggiornato 15:30

Il Tp52 Luna Rossa arrivato a Porto San Rocco

Grande attesa intanto a Trieste per il varo dello scafo, che verrà realizzato in collaborazione con la Barcolana: l'appuntamento è per il 13 maggio
Il Tp52 Luna Rossa arrivato a Porto San Rocco
Il Tp52 Luna Rossa arrivato a Porto San Rocco (Barcolana)

TRIESTE - E’ arrivata a Porto San Rocco dopo due giorni di viaggio su trasporto eccezionale dal cantiere Persico, il nuovo TP52 Luna Rossa con cui il team  parteciperà alla 52 Super Series in preparazione agli impegni di Coppa America. Il team, che fa base a Muggia in questa fase di allestimento e test, sta già lavorando sull’imbarcazione per prepararla alla prima tappa della 52 Super Series, prevista a fine maggio a Sibenik, in Croazia. Grande attesa intanto a Trieste per il varo dello scafo, che verrà realizzato in collaborazione con la Barcolana: gli organizzatori dell’evento, infatti, hanno siglato un accordo di 'friendship' con Luna Rossa Challenge, e stanno preparando una grande festa per il varo dello scafo, previsto il 13 maggio alle 12.30 in Piazza dell’Unità e aperto a tutti gli appassionati di vela. «E’ a dir poco emozionante - ha dichiarato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - vedere una Luna Rossa arrivare a Trieste per il varo di domenica 13 maggio in piazza Unità, davanti alla Scala Reale. Con la collaborazione delle istituzioni locali stiamo organizzando una grande festa, con l’obiettivo di far sentire Luna Rossa a casa, in una delle città dove la vela è più popolare, e dove il tifo per lo sfidante italiano in Coppa America è sempre stato accesissimo».

IL PROGRAMMA DEL 13 MAGGIO - La giornata del 13 maggio inizierà con un incontro nel Salone della Prefettura tra il presidente della Barcolana, Mitja Gialuz, Luna Rossa e la stampa: un’occasione per spiegare i termini della friendship siglata tra Barcolana e Luna Rossa Challenge, e per parlare sia della stagione TP52 che della prossima edizione della Barcolana, la cui promozione prende ufficialmente il via proprio con il varo di Luna Rossa. «Inizia la volata per Barcolana50 - ha detto ancora Gialuz - e non potevamo iniziare in maniera migliore, con un varo così prestigioso e così importante per tutti i velisti italiani». I nove giorni di allestimento saranno estremamente impegnativi per l’equipaggio, che vede ben due triestini a bordo, il tattico Vasco Vascotto e il giovane velista Andrea Tesei. «Luna Rossa a Trieste è per me qualcosa di speciale - ha dichiarato Vascotto - sarà una stagione importante e iniziarla proprio da qui è bellissimo per me. Grazie a Barcolana, che ha messo tanto entusiasmo per avvicinare tutti i velisti a questo momento, rendendo Trieste protagonista di un evento di grande rilevanza per la vela italiana». Il team di Luna Rossa sarà impegnato nei prossimi giorni anche in una serie di appuntamenti in scuole al mattino e scuole vela al pomeriggio per parlare di Coppa America e della sfida italiana, nonché delle nuove regole e delle tante novità introdotte nella XXXVI edizione dell’America’s Cup.