24 settembre 2018
Aggiornato 01:30

Rischio frane, 70 mila euro per mettere in sicurezza la strada!

Il governatore Fedriga ha firmato il decreto della Protezione civile. La causa è il peggioramento di un preesistente fronte di frana nell'arteria che sale le pendici del Monte Zermula, in località Caserute
Comune di Moggio Udinese
Comune di Moggio Udinese (Regione Friuli-Venezia Giulia)

UDINE - Un impegno di spesa di 70mila euro e l'affidamento dei lavori per la realizzazione di un intervento urgente lungo la strada intercomunale Paularo-Sella Lanza-Pontebba in comune di Moggio Udinese.

PER LA SICUREZZA - Questo quanto previsto dal decreto di Protezione civile firmato ieri dal governatore della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, a salvaguardia della pubblica incolumità e del transito nell'arteria che sale le pendici del Monte Zermula, fino al Passo di Cason di Lanza per poi scendere a Paularo.

CAUSA FRANE - Nel dettaglio, la necessità dell'intervento in località Caserute è motivata dal peggioramento di un preesistente fronte di frana. La situazione di gravità è stata accertata a seguito di una serie di sopralluoghi compiuti dai tecnici della struttura di Protezione civile di Palmanova su segnalazione dei Comuni interessati e del Corpo forestale regionale.

PROGETTO - Il piano dei lavori comprende la riprofilatura della scarpata a monte della strada, la quale verrà traslata per un breve tratto in zona sicura, mantenendo le caratteristiche dell'esistente, con fondo bituminoso e nuove barriere di sicurezza stradale.