25 settembre 2018
Aggiornato 05:30

Gli studenti dell'Its Volta scoprono la sanità del futuro

I ragazzi dei corsi di tecnico superiore per la gestione di apparecchiature e soluzioni IT biomedicali ospiti per due giorni nella sede italiana della General Electric Healthcare
Gli studenti dell'Its Volta scoprono la sanità del futuro
Gli studenti dell'Its Volta scoprono la sanità del futuro (Its)

TRIESTE – Due giorni per provare sulla propria pelle cosa significhi lavorare in una grande multinazionale del settore medicale e conoscere le tecnologie per la manutenzione 4.0 come la realtà aumentata. Fondamentali per chi, come i 40 studenti dell’ITS Alessandro Volta per le Nuove Tecnologie della Vita di Trieste ospitati nella sede di Milano di General Electric Healthcare il 17 e 18 maggio, è intenzionato a intraprendere una carriera come tecnico per la gestione, lo sviluppo o la manutenzione di apparecchiature medicali. La due giorni di corsi 'sul campo' conferma la collaborazione iniziata nel 2016 tra GE Healthcare e la Fondazione ITS A. Volta per le Nuove Tecnologie della Vita di Trieste, scuola post diploma di eccellenza ad alta specializzazione per la formazione dei tecnici delle apparecchiature biomedicali, con sede presso Area Science Park: un progetto che ha visto i manager della multinazionale accompagnare i ragazzi alla scoperta del funzionamento dell’area service, impegnata nella manutenzione e nella gestione dei dispositivi medici, prima con lezioni in aula e poi con visite in azienda.
 
40 GLI STUDENTI COINVOLTI - Quest’anno il programma coinvolge 40 studenti equamente suddivisi in due gruppi: venti iscritti del corso TAB (Tecnico Superiore per la gestione e manutenzione di apparecchiature biomediche, per la diagnostica per immagini e per le biotecnologie) e altrettanti per il corso TIB (Tecnico Superiore per lo sviluppo, la gestione e la manutenzione di apparecchiature biomediche e di soluzioni di informatica biomedica), impegnati rispettivamente per quindici e venti ore. Il programma del 17 maggio consiste in un’intera giornata all’interno del quartier generale italiano di GE Healthcare, in via Galeno a Milano, per una full-immersion alla scoperta delle nuove tecnologie per la manutenzione delle apparecchiature medicali. In particolare, le lezioni si concentreranno sul sistema Drive (Digital Reality & Intelligent Virtual Experience): un servizio di assistenza tecnica all’avanguardia, che sfrutta la tecnologia della realtà aumentata per creare un sistema di comunicazione in olopresenza con cui i tecnici di GE Healthcare possono fornire un supporto da remoto sempre più efficace e tempestivo al personale presente in loco, guidandolo durante gli interventi di riparazione e manutenzione delle apparecchiature medicali. Il secondo giorno, invece, gli studenti si divideranno in due gruppi: i ragazzi del TIB resteranno in sede per approfondire le proprie conoscenze sul tema della sicurezza e della qualità dei sistemi informatici, mentre gli alunni del TAB visiteranno il Repair Center di GE Healthcare, situato nell’hinterland di Milano, per assistere alle attività di riparazione e sostituzioni di parti di apparecchiature medicali. A completare la loro incursione nel mondo GE ci sarà una lezione dedicata al service nell’ambito dei dispositivi per anestesia.
 
I COMMENTI
- Per alcuni dei ragazzi coinvolti, l’esperienza in GE Healthcare potrebbe rappresentare soltanto il primo passo di un’avventura più lunga all’interno dell’azienda: la collaborazione tra L’ITS Volta e GE prevede infatti anche l’organizzazione di stage in azienda, che in passato hanno portato anche all’assunzione. «Iniziative come questa sono importanti per trasferire la passione per questo lavoro ai giovani», ha affermato Roberto Delmiglio, Product Service Director HCS di GE Healthcare Italia, tra i responsabili del progetto. «Non vogliamo solo insegnare ai lavoratori di domani come comportarsi con un cacciavite o una tastiera tra le mani, ma condividere con loro la capacità di visione e l’impegno verso un miglioramento continuo e l’innovazione che caratterizzano la nostra azienda, valori cruciali per affrontare le sfide che il mondo della Sanità ci sta ponendo davanti»«I giovani non rappresentano soltanto il nostro futuro, ma soprattutto il nostro presente», ha affermato Pietro Di Stefano, HR Manager Service di GE Healthcare Italia. «La collaborazione con l’ITS Volta nasce proprio per traghettare le nuove leve verso la Sanità 4.0, permettendogli di esprimere il loro potenziale e di giocare un ruolo da veri protagonisti nella rivoluzione tecnologica in atto nel mondo della salute».