23 ottobre 2018
Aggiornato 16:30

Contribuire alla reintegrazione degli ex combattenti delle Farc: Illy firma un accordo in Colombia

La data dell'accordo corrisponde anche alla giornata della prima grande vittoria del processo di pace
Contribuire alla reintegrazione degli ex combattenti delle Farc: Illy firma un accordo in Colombia
Contribuire alla reintegrazione degli ex combattenti delle Farc: Illy firma un accordo in Colombia (ANSA)

TRIESTE - Contribuire alla reintegrazione degli ex combattenti delle Farc, le Forze armate rivoluzionarie colombiane, attraverso la formazione e la coltivazione di caffè di qualità. E' il senso dell'accordo siglato a Popayan (Colombia) dal presidente di illycaffè Andrea Illy e dagli agricoltori e piccoli produttori della zona del Cauca, dove risiedono appunto molti ex combattenti. Obiettivo dell'intesa è anche quello di aumentare la qualità e la capacità di produzione di caffè nella zona. L'accordo stabilisce fra l'altro che illy trasferisca, attraverso tecnici e agronomi e l'Università del Caffè, il know-how per le migliori pratiche agronomiche e acquisti i lotti di caffè prodotti dagli ex combattenti Farc se possiedono gli standard qualitativi richiesti dall'azienda. La data dell'accordo corrisponde anche alla giornata della prima grande vittoria del processo di pace: il completamento della prima produzione di caffè negli Spazi Territoriali per la Formazione e Reintegrazione.