23 ottobre 2018
Aggiornato 16:00

Tutori volontari di minori stranieri: il corso è finito, ma la scelta di diventare tutore è sempre possibile

Il Garante ricorda che è sempre possibile presentare domanda. Le due giornate formative hanno avvicinato altre persone interessate. I tutori volontari e coloro che hanno partecipato al corso di formazione a Gorizia sono invitati a un corso di aggiornamento, occasione anche per confrontarsi
Sede della Regione
Sede della Regione (Regione Friuli-Venezia Giulia)

GORIZIA - Lo scorso 11 maggio si è concluso il secondo corso di formazione per tutori volontari di minori stranieri non accompagnati (Msna), organizzato dal Garante regionale per i bambini e gli adolescenti, Fabia Mellina Bares, ai sensi di quanto disposto dalla legge 47/2017.

GIORNATE PRODUTTIVE - Le due giornate formative, svoltesi nella sede di Gorizia alla presenza della stessa Mellina Bares e aventi a oggetto i temi giuridici, esperienziali e sociali che caratterizzano la funzione tutoria, hanno contribuito a individuare un ulteriore gruppo di persone interessate e disponibili all'assunzione dell'incarico. I nuovi nominativi saranno forniti alla presidente del Tribunale per i minorenni di Trieste, Carla Garlatti, affinché siano inseriti nello specifico elenco istituito a fine 2017 e tenuto presso il Tribunale.

INFORMAZIONI TECNICHE - Il Garante ricorda che è sempre possibile presentare domanda per accedere alla selezione per tutori volontari di Msna. Le domande, compilate sulla base della modulistica appositamente predisposta, vanno inoltrate, esclusivamente a mezzo raccomandata A/R, a: Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia - Servizio organi di garanzia - Garante regionale dei diritti della persona - Piazza Oberdan, n. 6 - 34133 Trieste, oppure in via telematica, tramite posta elettronica certificata (Pec) intestata al candidato, all'indirizzo Pec: garantefvg@certregione.fvg.it.

CORSO DI AGGIORNAMENTO - I tutori volontari di Msna già iscritti nell'elenco tenuto dal Tribunale dei minori e i partecipanti al secondo corso di formazione conclusosi a Gorizia sono stati invitati dal Garante regionale per i bambini e gli adolescenti a partecipare a un corso di aggiornamento, che si svolgerà il prossimo 24 maggio a Trieste, dalle 14.30 alle 16.30, presso la sala multimediale Tiziano Tessitori, al piano terra del palazzo di piazza Oberdan, n. 5.

POSSIBILITA' DI CONFRONTARSI - L'incontro, al quale interverrà la presidente Garlatti, consentirà di approfondire gli aspetti giuridici connessi alla funzione tutoria, di competenza del Tribunale dei minori, e sarà un'occasione di confronto e scambio utili a far emergere eventuali criticità e a dirimere dubbi.