18 agosto 2018
Aggiornato 21:30

Lavoro, due tipologie di progetti per l'inserimento di persone con handicap

La Giunta regionale ha riconosciuto, per l'anno 2018, due tipologie di progetti: la prima tratta un percorso di socializzazione nel contesto lavorativo mentre il secondo progetto si concentrerà sull'inserimento socio-assistenziale
Progetti per integrazione lavorativa di soggetti affetti da disabilità
Progetti per integrazione lavorativa di soggetti affetti da disabilità (Regione Friuli-Venezia Giulia)

TRIESTE - La Giunta regionale ha confermato anche per il 2018 i livelli degli incentivi riconosciuti per i progetti di socializzazione e integrazione sociale delle persone con handicap nei luoghi di lavoro. Ogni anno la Giunta determina gli importi degli incentivi motivazionali, riconosciuti per due tipologie di progetti rivolti a persone con disabilità psico-fisiche.

SOCIALIZZAZIONE - La prima tipologia di percorsi trattano la socializzazione, osservazione e orientamento propedeutici all'integrazione lavorativa nei normali luoghi di lavoro.

INSERIMENTO SOCIO-ASSISTENZIALE - Riguardo la seconda tipologia di progetti si parla di inserimento socio-assistenziale rivolto a persone che per insufficiente produttività non possono essere inserite a pieno titolo nella realtà lavorativa, ma possono comunque essere incluse nell'ambiente di lavoro.