22 ottobre 2018
Aggiornato 21:30

Trieste: tre nuovi stalli per le bici, donati dalla vedova di un dipendente comunale

Alla breve cerimonia di 'consegna', gli assessori comunali Lobianco e Polli che hanno ringraziato a nome della città per un gesto alla memoria di grande senso civico
Trieste: tre nuovi stalli per le bici, donati dalla vedova di un dipendente comunale
Trieste: tre nuovi stalli per le bici, donati dalla vedova di un dipendente comunale (Comune di Trieste)

TRIESTE – Era una ciclista appassionato, Giuliano Valle, e proprio per questo, sua mogliue, dopo la sua scomparsa, ha voluto donare al Comune di Trieste tre stalli che sono stati presentati e consegnati ufficialmente il 28 maggio, alla presenza dell'assessore comunale ai Servizi al Cittadino e Progetti speciali di pubblica utilità, Michele Lobianco, e della collega all'Urbanistica, Luisa Polli.

I RINGRAZIAMENTI - Il signor Giuliano era un dipendente comunale ed è recentemente scomparso; amava molto spostarsi in sella alla sua bicicletta, come ricordato dalle colleghe e dai colleghi presenti. «La ringraziamo a nome dei cittadini che beneficeranno di questo atto di generosità realizzato, tra l'altro, a tempo di record, per aver dimostrato grande sensibilità, molto più apprezzato in un'epoca in tutto fugge e passa senza riflettere su alti valori», ha spiegato Lobianco. Dal canto suo, l'assessore Polli ha sottolineato il «grande senso civico dimostrato con questo gesto. Un momento significativo – ha proseguito - al quale l'Amministrazione ha voluto dare giusto rilievo, anche velocizzando l'iter procedurale, come fatto con la realizzazione de ‘Il sogno di Giulia’ che approveremo oggi in sede di Giunta. Contiamo comunque – ha concluso Polli – di riuscire a collocare tanti ulteriori stalli per offrire nuove opportunità alla mobilità ciclistica urbana dei cittadini».