15 dicembre 2018
Aggiornato 10:30

Concerto sulla bellezza, l'amore e il morir d'amore a Monfalcone

Il concerto si articola in tre parti, ha per tema l'amore, espresso attraverso la musica e la poesia, per esplorare e narrare le vie «contorte e piene di insidie, i tormenti e le lacrime, la dolcezza e l'amarezza dell'amore»
Foto del Gruppo Corale Ars Musica
Foto del Gruppo Corale Ars Musica (Gruppo Corale Ars Musica)

MONFALCONE - Domenica 3 giugno, alle 18, presso la Sala Colonne dell'Europalace Hotel di Monfalcone (sito in Via Callisto Cosulich 20), il Gruppo Corale Ars Musica di Poggio Terza Armata presenterà il concerto 'Gioia sublime, penoso tormento'. Il progetto ha per tema l'amore, espresso attraverso la musica e la poesia, per esplorare e narrare le vie «contorte e piene di insidie, i tormenti e le lacrime, la dolcezza e l'amarezza dell'amore», nelle tre parti in cui si articola il concerto: la Bellezza, l'Amore e il Morir d'Amore. Il Concerto è ad ingresso libero.

PROGRAMMA DEL CONCERTO - Il Gruppo corale Ars Musica, diretto dal Maestro Lucio Rapaccioli, eseguirà madrigali e canzonette del '500/'600 di Luca Marenzio, Giovanni Croce, Orlando di Lasso, Filippo Azzaiolo, John Dowland, Jacob Arcadelt, Orlando Gibbons, John Bennet, oltre a una composizione di Orlando Dipiazza e le cinque liriche di Roberto Di Marino scritte per coro con accompagnamento di chitarra, su testi tratti dalla raccolta di poesie 'Chamber Music' di James Joyce. I brani di De Marino saranno accompagnati alla chitarra dal Maestro Giulio Chiandetti, diplomato al Conservatorio 'G. Tartini' di Trieste, vincitore di diversi concorsi nazionali, molto attivo nella musica da camera sia in Italia che all’estero.

IL GRUPPO CORALE ARS MUSICA - Il Gruppo Corale Ars Musica è attivo nella realtà corale isontina dal 1977. Ha partecipato a concorsi di canto corale nazionali e internazionali, a concerti e rassegne sia in Italia che all’estero. Si è dedicato alla realizzazione di diversi progetti musicali tra i quali: 'Palestrina e i compositori del ‘500', 'Notturni, lieder e sonate - Mozart e la musica da camera'; 'Testi poetici in composizioni per coro e chitarra: James Joice e Lope de Vega'; 'A suite of songs', incentrato sulla musica antica inglese; 'Il sole che nasce - riti e tradizioni delle festività legate al solstizio d’inverno' e 'Amor vittorioso'.
Nell’ambito della manifestazione 'Ungaretti e l’albero isolato' ha eseguito diversi concerti sul tema della pace e recentemente ha presentato a Salisburgo nella Franziskanerkirche la Missa Brevis 'Oratio' di G.G. Gastoldi. Ha conseguito la fascia di eccellenza alla manifestazione dell’USCI FVG 'Corovivo' 2011 con il progetto 'I canti popolari istriani nella elaborazione di Marco Sofianopulo'.
Nel 2015 il Coro ha partecipato al Mittelfest con lo spettacolo 'Le acque di Cividale: Canto liquido per 7 cori e 149 bottiglie' del compositore austriaco Georg Nussbaumer, sotto la direzione artistica del M° Franz Herzog.