16 giugno 2019
Aggiornato 20:30
Trieste

Governo del territorio, piano per futuro ed edilizia

Il governo del territorio è uno dei temi che ha sotteso la definizione delle linee programmatiche da parte del governatore Massimiliano Fedriga: "si combatte con la connettività, essenziale per offrire servizi ai cittadini, competitività alle imprese e strumenti alle pubbliche amministrazioni"
Governatore Massimiliano Fedriga al Consiglio regionale
Governatore Massimiliano Fedriga al Consiglio regionale Regione Friuli Venezia Giulia

TRIESTE - Il governo del territorio è uno dei temi che ha sotteso la definizione delle linee programmatiche da parte del governatore Massimiliano Fedriga.

CONNETTIVITA' - La capacità di fare rete, in campo infrastrutturale, allontana il rischio di isolamento della regione, che, per il governatore, «si combatte anche con la connettività, essenziale per offrire servizi ai cittadini, competitività alle imprese e strumenti efficaci alle pubbliche amministrazioni».

FUTURO DELLA REGIONE - Fedriga ha poi parlato di un progetto per dare una visione futura del Friuli Venezia Giulia che sia «coerente anche sotto il profilo tecnico, non solo in termini di indirizzi politici, capace di razionalizzare e fondere i numerosi Piani di settore in un unico Piano di governo del territorio».

EDILIZIA - In materia di edilizia il presidente ha annunciato una semplificazione a partire dal codice varato nel 2009 «che ha meritoriamente già avviato uno snellimento procedurale e che, con nuovi e più decisi interventi, contribuirebbe ancor meglio all'operatività di tutti i soggetti».

AGEVOLAZIONI - Infine, in materia di edilizia agevolata, verranno ridefiniti i criteri di accesso «attribuendo il giusto peso agli anni di residenza in Friuli Venezia Giulia».